Stabile (Cgie): il mondo associazionistico italiano all'estero farà la differenza per diffondere le informazioni

MADRID\ aise\ - In vista delle imminenti elezioni politiche del prossimo 25 settembre, il mondo associazionistico italiano all'estero, “che nel tempo è riuscito a cogliere le nuove sfide rivolte dalla variegata mobilità, potrà riuscire a fare la differenza nella diffusione di tutte le informazioni istituzionali fornite dalla Rete Diplomatica e Consolare, attraverso i loro consueti canali”. È quanto dichiara il Consigliere del CGIE per Spagna e Portogallo, Giuseppe Stabile.
“In particolare - continua Stabile - occorre ricordare la scadenza del 24 agosto riguardo all'opzione di voto all'estero da parte dei temporanei che dovranno far pervenire un’apposita richiesta al comune italiano d’iscrizione nelle liste elettorali”.
Stabile conclude la sua nota sottolineando la necessità dei connazionali a mantenere sempre aggiornata la propria residenza Aire. (aise)