Artisti, musicisti e creativi nel post Brexit: il nuovo “tascabile” di Ice Londra

LONDRA\ aise\ - Un nuovo tascabile sulle imprese e professionisti dello spettacolo e della creatività nel Regno Unito. A pubblicarlo è l’Ufficio londinese dell’Agenzia Ice che, grazie al lavoro dell’avvocato Luca Cordelli, con la supervisione dell’Help Desk Brexit della sede, ha riassunto tutte le informazioni utili a quanti – tra artisti, musicisti e creativi – dall’Italia intendano lavorare in Uk.
“Le norme interne del Regno Unito permettono ad artisti, musicisti e creativi (“Creative Worker” nella definizione inglese) provenienti da paesi dell’Unione Europea e, quindi, anche dall’Italia, di recarsi nel Regno Unito per svolgere un lavoro retribuito”, si legge nella pubblicazione.
Tale concessione, viene chiarito, “è soggetta a limiti temporali ed alla sussistenza di specifiche condizioni:
1 mese senza bisogno di un visto se si riceve un invito da un cliente o da un’organizzazione con sede nel Regno Unito, e si è pagati da una fonte britannica (secondo le regole consentite per i visitatori retribuiti);
3 mesi senza bisogno di un visto se è stato emesso a proprio favore un certificato di sponsorizzazione da uno sponsor autorizzato in UK;
6 mesi senza bisogno di un visto se ci si esibisce in un festival per il quale non è necessario il permesso (Permit Free Festival). La lista dei festival per i quali non è richiesto il permesso, è pubblicata ai sensi delle Regole sull’Immigrazione e include una serie di eventi musicali, come Glastonbury o Glyndebourne;
12 mesi secondo il percorso immigratorio dettato dal lavoro temporaneo - ‘Creative Worker’, qualora si ottenga un visto e un certificato di sponsorizzazione”.
Nel volumetto si specifica anche cosa accade se il lavoro non è retribuito da una fonte non britannica, quali requisiti deve avere il cosiddetto personale di supporto, come ad esempio l’eventuale staff dell’artista, e vengono elencati altri aspetti da prendere in considerazione, come i requisiti doganali, fiscali e di trasporto.
Il tascabile è disponibile qui. (aise)