COME FARE IMPRESA IN ITALIA E QUALI SONO LE CONDIZIONI PER INVESTIRE: SEMINARIO A SMIRNE

COME FARE IMPRESA IN ITALIA E QUALI SONO LE CONDIZIONI PER INVESTIRE: SEMINARIO A SMIRNE

IMZIR\ aise\ - “How to do Business in Italy and Investment Conditions” è il tema del seminario in programma venerdì prossimo, 12 aprile, a Smirne. Organizzato da Aice, in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana di Izmir, la Camera di Commercio di Izmir e lo Studio Legale Pollavini & Altop, al seminario parteciperà anche il Console italiano Valerio Giorgio.
La Turchia è uno dei partner commerciale più importante dell’Italia, con prospettive di crescita e un accordo di libero scambio con l’UE che favorisce l’interscambio commerciale. Le aziende italiane ogni anno investono e trasferiscono il loro know-how in Turchia, così contribuendo alla crescita dell’economia del paese.
Il seminario inizierà alle 10.30 nella sede della Camera di Commercio di Izmir con gli interventi di saluto del Segretario Generale della Camera di Commercio Italiana di Izmir, Eren Alpar, e del Console Giorgio.
Quindi, il rappresentante di Aice, Pierantonio Cantoni, presenterà il sistema economico in Italia, illustrerà i rapporti commerciali fra Turchia, Italia e UE, soffermandosi poi sugli investimenti verso la Turchia dall’Italia, per concludere con una panoramica su vari settori.
Özgün Altop, avvocato dello Studio Legale Pollavini & Altop, invece, si soffermerà sugli investimenti diretti e indiretti in Italia (costituzione di società, apertura di sedi secondarie e uffici di rappresentanza), sul tema dei visti di ingresso conseguenti ad investimenti e relativi permessi di lavoro e di soggiorno e sull’acquisizione degli immobili e relativi permessi di soggiorno. (aise) 

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli