“Conflitto Russia - Ucraina: sfide e prospettive per la filiera agroalimentare italiana”: il webinar di Sace

ROMA\ aise\ - Terzo appuntamento domani, 18 maggio, con il ciclo di web talk “Conflitto Russia-Ucraina” promosso da Sace: al centro del webinar l’impatto che il prolungarsi del conflitto in Ucraina sta avendo sul commercio e sulla logistica internazionale, con un focus sulla filiera agroalimentare e sulle ripercussioni operative che la carenza e il rialzo dei prezzi di alcune materie prime sta avendo sull’operatività delle nostre imprese.
I lavori inizieranno alle 17.00 con l’introduzione di Mariangela Siciliano, Head of SACE Education.
De “I contraccolpi del conflitto sulle filiere e sui prezzi delle materie prime” parlerà Amedeo Teti, Dirigente Generale Ministero Sviluppo Economico e coordinatore del GdL sull’impatto industriale del conflitto Russia-Ucraina; il “17.25 Settore agroalimentare in Italia: rischi, opportunità e mercati di sbocco alternativi” sarà, invece, il contributo di Marina Benedetti, Senior Economist, Ufficio Studi SACE.
Riccardo Fargione, Coordinatore del Centro studi Divulga – Coldiretti, parlerà della “Crisi delle materie prime e le nuove sfide del settore agroalimentare” mentre “La logistica e trasporto per il settore agroalimentare e macchinari: nuove sfide per le imprese italiane attive in Russia e Ucraina” sarà al centro dell’intervento di Davide Tentori, Research Fellow, ISPI.
A Tony Corradini, Responsabile Help Desk ICE Ucraina il comito di presentare il “Focus Ucraina: effetti del conflitto sul "paniere d'Europa"”.
Modera Mariangela Siciliano, Head of SACE Education.
Per partecipare al webinar occorre iscriversi qui. (aise)