EXPO DUBAI/ RICCABONI (PRIMA): CREARE PONTI TRA RICERCA INNOVAZIONE E IMPRESE

EXPO DUBAI/ RICCABONI (PRIMA): CREARE PONTI TRA RICERCA INNOVAZIONE E IMPRESE

MILANO\ aise\ - “Il programma euro-mediterraneo PRIMA, che promuove la ricerca e l’innovazione in settori chiave come la gestione efficiente delle risorse idriche, l’agricoltura sostenibile e la filiera agroalimentare, dà un importante contributo allo sviluppo del Mediterraneo nel settore agrifood anche in termini di diplomazia scientifica”. A sottolinearlo è stato Angelo Riccaboni, Presidente del Segretariato italiano della Fondazione PRIMA, intervenuto questa mattina a “Verso expo 2020 Dubai: il modello italiano di ricerca e innovazione nel settore delle scienze della vita”, uno dei dibattiti promossi dal Commissariato Generale dell’Italia a Expo 2020 Dubai ad un anno dall’esposizione universale.
“Per fronteggiare la crisi climatica e gli effetti della pandemia – ha sostenuto Riccaboni – la miglior soluzione è quella di mettere insieme intelligenze, laboratori, risorse in una logica di collaborazione e partnership, proprio con iniziative come il programma PRIMA. Allo stesso tempo – ha aggiunto - dobbiamo fare in modo che l'innovazione passi alle imprese e trovare nuovi meccanismi di relazione fra imprese e ricerca. Ed essere consapevoli che l'innovazione non è solo tecnologica, ma deve essere anche organizzativa e sociale. L’Osservatorio POI (PRIMA Obseratory On Innovation), sviluppato dal Segretariato Italiano di PRIMA, è un esempio per realizzare e condividere buone pratiche che porteremo a Expo Dubai”.
L’Esposizione Universale a Dubai, ha osservato Riccaboni, “può essere una buona occasione di confronto e collaborazione tra esperti di diverse estrazioni per rendere ancora più concreto lo scambio di conoscenze interdisciplinari anche per i sistemi agroalimentari. La sfida che abbiamo davanti per la sostenibilità del settore agrifood è creare ponti tra ricerca e innovazione, da un lato e mondo delle imprese, dall'altro. Una sfida – ha concluso – che come PRIMA e Segretariato italiano di PRIMA affrontiamo al fianco del Commissariato per la partecipazione dell'Italia a Expo 2020 Dubai”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi