INTERNAZIONALIZZAZIONE PMI PUGLIESI: PUBBLICATO IL NUOVO AVVISO PUBBLICO

INTERNAZIONALIZZAZIONE PMI PUGLIESI: PUBBLICATO IL NUOVO AVVISO PUBBLICO

BARI\ aise\ - "Aiuti ai programmi di internazionalizzazione delle Piccole e Medie Imprese". È questo il nuovo avviso pubblico della Regione Puglia per gli aiuti regionali a Piccole e Medie Imprese regionali che vogliono internazionalizzare il proprio commercio, pubblicato ieri, 13 febbraio, sul BURP n.20.
L’assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia, Mino Borraccino, in una nota ha spiegato che l’avviso è rivolto alle “piccole e medie imprese pugliesi che vorranno presentarsi ai mercati esteri, incrementando il fatturato e alimentando positivamente l'immagine della Puglia in Europa e nel mondo”.
Le domande di agevolazione potranno essere presentate da imprese di piccole dimensioni, di medie dimensioni, da Raggruppamenti di P.M.I., aventi sede operativa in Puglia, costituiti con forma giuridica di "contratto di rete", o da Consorzi con attività esterna e società consortili di P.M.I., costituiti anche in forma cooperativa, aventi sede operativa in Puglia. “Sono previsti aiuti concreti fino ad un massimo di 500mila euro” ha evidenziato ancora Borraccino, e “dovranno riguardare progetti di internazionalizzazione vera e propria, di marketing internazionale, oppure la partecipazione a fiere, in Italia o all'estero, di particolare rilevanza internazionale”.
I settori previsti sono le attività manifatturiere, le costruzioni, le attività dei servizi di alloggio e ristorazione (limitatamente alle attività turistico ricettive di qualsiasi forma e dimensione) e il settore dei servizi di comunicazione e informazione.
“Esprimo il mio compiacimento per questa nuova importante misura - ha affermato l’assessore pugliese -, frutto di un lavoro durato oltre un anno, che certamente avrà delle ricadute positive in termini economici ed occupazionali per la nostra regione". (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi