ITALIA – SERBIA: FIRMATO IL PROTOCOLLO DI COOPERAZIONE TRA IL MINISTERO DELLA PROTEZIONE AMBIENTALE E NOVAMONT SPA

ITALIA – SERBIA: FIRMATO IL PROTOCOLLO DI COOPERAZIONE TRA IL MINISTERO DELLA PROTEZIONE AMBIENTALE E NOVAMONT SPA

BELGRADO\ aise\ - È stato firmato ieri, 29 gennaio, a Belgrado un accordo di cooperazione tra il Ministero della Protezione ambientale della Serbia e Novamont SpA per lo sviluppo del settore agroindustriale e della tutela ambientale, in particolare per la raccolta, il trattamento e il recupero dei rifiuti urbani, industriali e agricoli.
A firmare l’accordo sono stati il Ministro dell’Ambiente Goran Trivan e l’Amministratore delegato di Novamont Catia Bastioli, alla presenza dell’Ambasciatore italiano Carlo Lo Cascio e del Segretario di Stato del Ministero dell’Agricoltura Senad Mahmutovic.
L’accordo, che si inserisce nel più ampio quadro della collaborazione tra Italia e Serbia nel campo dell’ambiente, dell’agricoltura e della cooperazione scientifico-tecnologica, prevede la realizzazione di un modello economico-industriale fornito da Novamont, da implementarsi come progetto pilota in una o più città della Repubblica di Serbia.
Novamont è un'azienda leader a livello mondiale nel settore delle bioplastiche e nello sviluppo della biochimica attraverso l'integrazione di chimica, ambiente e agricoltura. Molto attiva nell'uso delle risorse rinnovabili, la società possiede quattro siti produttivi, due centri di ricerca e detiene oltre 1000 brevetti di "chimica verde", grazie ai quali ha avviato numerosi progetti e collaborazioni prestigiose con enti pubblici e privati in tutto il mondo. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi