LA PELLETTERIA ITALIANA IN COREA DEL SUD: IMPRESE CON L’ICE AL MIPEL

LA PELLETTERIA ITALIANA IN COREA DEL SUD: IMPRESE CON L’ICE AL MIPEL

SEOUL\ aise\ - L’export italiano di prodotti di pelletteria verso la Corea del Sud continua a crescere nel corrente anno con un +15.4% (dati gennaio-agosto 2019). L’Italia si conferma così primo esportatore per Seoul, con una quota del 34% del mercato, avanti a Cina (33%) e Francia (14%). La Corea è il quarto mercato al mondo per prodotti di lusso e di marca nel primo trimestre del 2019. Questi i dati riportati dall’Ambasciata italiana in Corea del Sud, nel giorno della inaugurazione di MIPEL, il più importante evento internazionale dedicato alla pelletteria, che torna a Seoul fino al 17 ottobre con una delle sue iniziative estere di maggiore successo: “Mipel Leathergoods Showroom in Seoul”.
La manifestazione, arrivata alla sua settima edizione - organizzata in collaborazione con l’Agenzia ICE di Seoul ed inaugurata alla presenza dell’Ambasciata d’Italia, dell’Agenzia ICE e del Presidente Assopelletttieri Franco Gabbrielli – ospita una selezione di aziende che presentano al mercato coreano le collezioni 2020.
Tre giorni all’insegna del Made in Italy e dello storytelling sui temi della sostenibilità. (aise) 

Newsletter
Archivi