MEETING DRV/ OLIVERIO: BENVENUTI IN UNA TERRA BELLISSIMA

MEETING DRV/ OLIVERIO: BENVENUTI IN UNA TERRA BELLISSIMA

CATANZARO\ aise\ - Nella giornata di ieri, è atterrato all’aeroporto di Catanzaro il ministro federale per la cooperazione e lo sviluppo economico della Germania, Gerd Müller. Ad accoglierlo il Presidente della Giunta Regionale, Mario Oliverio.
Il 68° Meeting annuale della Deutscher Reiseverband (Drv), fino al 14 ottobre, porterà in Calabria seicento delegati della più potente federazione del turismo europea: quella tedesca, che - in una forza economica che rappresenta oltre l'85% del fatturato totale nel settore in Germania - riunisce i tour operator, le agenzie di viaggio, le compagnie aeree, gli hotel, gli autonoleggi è Migliaia di associati, tra cui e altri numerosi fornitori di servizi nell'ambito del turistico.
Tra i circa 600 delegati che prendono parte al congresso ci sono i massimi esponenti del mercato turistico tedesco, come - per esempio - Stefanie Berk, Managing Director Central and Eastern Europe di Thomas Cook; Michael Frenzel, Ambassador del World Travel and Tourism Council; Hubert Kluske, Chief Conmercial Officer della Tui; Benjamin Krumpen, Ceo della Phoenix Reisen; Susanne Schick, Senior Manager Sales di Fraport; Jürgen Siebenrock, Vice President Sales di Lufthansa; Pascal Zahn, Ceo di Olimar Reisen; Florian Storp, Vice President Central Europe di American Express Global Business Travel. Anche sotto il profilo puramente istituzionale, il meeting Drv porta in Calabria oltre al ministro tedesco dello sviluppo e della cooperazione economica, Gerd Müller, anche l'ex presidente del Parlamento Europeo e attuale deputato del Bundestag tedesco, Martin Schulz.
L’apertura ufficiale del 68° meeting si è tenuto nella Piazza Italia di Reggio Calabria, con saluti di benvenuto di Oliverio, di Nobert Fiebig, presidente Drv, del sindaco della città Metropolitana Giuseppe Falcomatà e di Jurgen Siebenrock vicepresidente di Lufthansa.
Il presidente Oliverio è stato accolto in Piazza Italia dal presidente Fiebig con il quale ha avuto un primo scambio cordiale: “Grazie – ha detto Fiebig - per averci dato l’occasione di presentare l'iniziativa in questa splendida cornice, in questa bellissima città della Calabria. Tutti i partecipanti sono contenti di questo contesto meraviglioso per la serata di accoglienza in questa piazza allestita con le tavole imbandite con i piatti tipici della gastronomia calabrese. Sembra di stare in una grande famiglia”. Fiebig è poi salito sul palco ed ha ringraziato i partecipanti, le autorità, gli organizzatori del meeting, ed ha introdotto il presidente Oliverio.
"Benvenuti in Calabria, benvenuti a Reggio Calabria - ha detto il presidente Oliverio rivolto ai delegati -. Ringrazio mister Fiebig per avere accolto la nostra candidatura a tenere la 68^ edizione della convention della DRV in Calabria. È la prima volta in Italia; vedrete, sarà la prima di tante iniziative perché la nostra è una terra bellissima. Una terra accogliente - ha proseguito -, che ha 800 chilometri di costa bagnata dal mare Mediterraneo, siamo nel sud d'Europa, nel cuore del Mediterraneo. È una terra che ha un patrimonio naturalistico di grande preziosità - ha partecipato ancora il presidente della Regione -. La Calabria ha il più grande parco nazionale d'Europa, oltre un terzo del suo territorio è vincolato a parco. La sua montagna, a oltre 2300 metri, è collegata al mare in meno di mezz'ora. Ha un clima unico, mite, come mostra questa sera d'ottobre. Ha un patrimonio culturale di inestimabile valore. Siamo la regione segnata dalla Magna Graecia. Domani illustreremo, in sintesi, i nostri tesori . Stasera vogliamo lasciarvi a gustare la gastronomia calabrese. Molti di voi hanno avuto modo di visitare e scoprire vari territori della Calabria” ha aggiunto il presidente Oliverio che ha voluto rendere noto un avvenimento legato al percorso che ha portato in Calabria il Meeting DRV.
"Mister Fiebig - ha raccontato - quando ci siamo candidati non credeva forse a quello che presentavamo, ma quando è venuto qui, a verificare personalmente in una 'tre giorni', a rendersi conto di quella che era ed è la Calabria, ha sciolto subito la riserva, senza tentennamenti. Quindi, più la mia candidatura a questa convention, è stata la Calabria a candidarsi con Fiebig che l'ha abbracciata subito e stasera siamo qui. Vedrete - ha concluso Oliverio rivolto agli operatori tedeschi del turismo -, scoprirete ancora meglio quella che è questa regione, questa città. Una regione, una terra bellissima, una città accogliente, che merita di essere visitata da tanti connazionali del vostro paese".
Il sindaco Falcomata ha illustrato le bellezze della città e ha invitato gli ospiti “a visitare tutti monumenti storici ed artistici della città e soprattutto il museo della Magna Grecia che custodisce i Bronzi di Riace, ammirati in tutto il mondo. Credo - ha tra l'altro affermato - che questo Stretto che collega Reggio e Messina attraverso il Mediterraneo non lo dimenticherete mai. Da oggi vi consideriamo ambasciatori nel mondo di Reggio Calabria”.
Domani, sempre a Reggio Calabria, l’avvio dei lavori congressuali con un ricco programma di conferenze ed esperienze, proiezione di video di promozione della destinazione Calabria e con una fiera di settore, promossa da Drv, alla quale parteciperanno anche la Regione Calabria e l'Enit (Ente nazionale del turismo) con propri stand promozionali. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi