Riaprono le candidature per Italia Startup Visa e Startup Hub

ROMA\ aise\ - Attrarre talenti e innovazione nel nostro Paese: con questo obiettivo è nato Italia Startup Visa, il programma promosso dal Ministero dello sviluppo economico rivolto agli imprenditori provenienti da Paesi extra-UE che intendono avviare in Italia, individualmente o in team, una nuova startup innovativa.
Il programma offre l’opportunità di richiedere un visto d’ingresso di un anno per lavoro autonomo in Italia attraverso una procedura digitale veloce e gratuita.
Sono oltre 500 le candidature arrivate in questi anni provenienti da più di 50 diversi paesi extra UE.
Con il programma Startup Hub, l’applicabilità della procedura semplificata prevista da Italia Startup Visa viene estesa ai cittadini non UE che già risiedono in Italia con regolare permesso di soggiorno e che intendono rimanere nel nostro Paese per costituire una startup innovativa.
“Poiché la concessione del visto d’ingresso rappresenta un passaggio imprescindibile per consentire un libero flusso di talento e competenze, procedure amministrative lente e farraginose possono costituire un ostacolo significativo alla mobilità degli imprenditori innovativi” si legge nella Linee guida, “il programma Italia Startup Visa affronta questa problematica, introducendo una procedura bilingue, digitale, centralizzata e accelerata”.
Le linee guida del programma sono disponibili qui. (aise)