UMBRIA: 2 MILIONI PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE DI PMI E PROFESSIONISTI

UMBRIA: 2 MILIONI PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE DI PMI E PROFESSIONISTI

PERUGIA\ aise\ - Verrà pubblicato domani, 7 agosto, l’avviso con il quale la Regione Umbria propone di favorire progetti di internazionalizzazione di Piccole e Medie Imprese, professionisti e microimprese regionali.
“Ammonta a 2 milioni di euro, con una riserva di 200 mila euro a favore dei professionisti, la dotazione finanziaria del bando 2019 di supporto a progetti di internazionalizzazione delle imprese e dei professionisti”, ha detto il Presidente della Regione Umbria Fabio Paparelli.
L’obiettivo principale del bando è quello di rafforzare la competitività, l’internazionalizzazione e la promozione dell’export attraverso azioni integrate che valorizzino le produzioni e il contesto regionale di provenienza. Le domande, la cui istruttoria sarà effettuata con procedura valutativa a sportello secondo l’ordine cronologico, potranno essere presentate dalle ore 10.00 del prossimo 10 settembre fino alle ore 12.00 del 28 febbraio 2020.
“Anche con questa misura che si avvale di risorse pubbliche consistenti – ha aggiunto il governatore – vogliamo continuare a sostenere i positivi dati dell’export umbro, che si presenta in crescita, e consolidare il contributo delle esportazioni alla crescita dell’economia regionale, aumentando il numero delle imprese umbre stabilmente esportatrici e la presenza delle aziende umbre sui canali internazionali. Nel triennio 2016/2019 – ha concluso Paparelli – quasi mille imprese umbre hanno beneficiato degli strumenti regionali a supporto della internazionalizzazione per un totale di 8 milioni e mezzo di euro che hanno prodotto investimenti complessivi per 17 milioni”. (aise) 

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli