IL CINEMA RIDUCE LE DISTANZE TRA ITALIA E CANADA: EDIZIONE 2020 DELL'ICFF INDUSTRY DAY

IL CINEMA RIDUCE LE DISTANZE TRA ITALIA E CANADA: EDIZIONE 2020 DELL

TORONTO\ aise\Italia-Canada: l’ICFF riduce il “distanziamento sociale” e lo fa attraverso l'edizione 2020 dell'Industry Day sul cinema, all’insegna delle coproduzioni e produzioni virtuali.
È proprio “Italia-Canada ridurre il distanziamento sociale” il titolo ed il tema dell’edizione di quest’anno dell’Industry Day, un evento che ogni anno a Toronto mette in contatto cineasti, produttori, registi e professionisti del settore per un’opportunità unica per imparare, condividere idee e trarre ispirazione per nuovi progetti. Ciò nell'ambito della nona edizione del festival ICFF, che, presentato da IC Savings, offrirà nuove iniziative e preziose aggiunte ad un programma già ben collaudato per rispondere in modo creativo ad un settore in continua evoluzione.
L’ICFF Industry Day è un’iniziativa promossa dal Ministero italiano degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ed è co-presentato da ANICA, SIRT Sheridan, l’Istituto Italiano di Cultura di Toronto, Take 5 Productions, ETV Films, l’ITA Italian Trade Agency e i Pinewood Toronto Studios, dove l’evento verrà organizzato nella giornata di mercoledì 2 dicembre.
Quest’anno l’Industry Day ospiterà produttori di fama mondiale, che offriranno un saggio della propria pluriennale esperienza, partecipando alle tavole rotonde e agli incontri professionali.
Nick Vallelonga ritorna all’Industry Day dopo lo strepitoso successo riscosso l’anno scorso; il pluripremiato produttore di “Green Book” si unirà al forum di co-produzione e risponderà alle domande di colleghi e fan, offrendo consigli ai giovani cineasti pronti ad intraprendere nuovi progetti cinematografici.
Parteciperà all’ICFF Industry Day nella sezione “Meet the Masters” Andrea Iervolino, pluripremiato produttore italo-canadese che con AMBI guida una delle case di produzione più importanti a livello internazionale; presente anche Luca Barbareschi, l’attore, regista, produttore e presentatore televisivo italo-uruguaiano. Da sottolineare altri nomi importanti dei settori cinematografici italiano e canadese, come Carlotta Calori, uno dei produttori contemporanei più importanti d’Italia nonché socio fondatore di Indigo Film, e tanti altri ospiti speciali che parteciperanno ai vari eventi in programma, offrendo consigli e sostegno a tutti i partecipanti e cineasti presenti.
Nick Iannelli, senior vice presidente della Take 5 Productions, un’azienda che ha curato la produzione di serie come come Vikings, The Tudors e The Handmaid’s Tale, farà da moderatore della prima parte dell’evento e parteciperà alla tavola rotonda.
L’evento, che ha tra i partner l’Ambasciata d’Italia in Canada e RAI Italia, avrà anche l’onore di presentare due degli studios più importanti d’Italia e del Canada in un evento “screen-to-screen”, per parlare delle loro ultime innovazioni e dell’impatto che queste nuove tecnologie avranno sulle produzioni future. SIRT e Cinecittà presenteranno le loro installazioni più avanzate - rispettivamente, il rivoluzionario LED Production Stage ed il Green Screen Studio a 360 gradi - e spiegheranno come i nuovi set e le nuove tecnologie cambieranno il processo produttivo, sia nei due paesi interessati che nel mondo in generale.
L’Industry Day 2020 avrà il suo quartier generale presso i Pinewood Studios Toronto e i partecipanti potranno accedere all’iniziativa in video conferenza direttamente dalla piattaforma ICFF.
"Nonostante tutte le sfide che abbiamo dovuto affrontare a causa della pandemia in corso, siamo riusciti ad organizzare una importante conferenza e trovare nuove opportunità per connettere l’industria cinematografica italiana e canadese", afferma il direttore artistico Cristiano de Florentiis.
La tavola rotonda sulla Produzione Virtuale, moderata da David Dexter, direttore del SIRT, accoglierà pionieri nel campo della realtà virtuale come: Nicola Sganga, ceo e fondatore di Nema FX; Andrea Spagna, consulente di Marketing e Business Development per l’Istituto Luce Cinecittà; Brandan Taylor, presidente e supervisore degli Effetti Speciali presso la Mavericks VFX; Manuela Cacciamani, fondatrice e produttrice a Onemore Pictures; e Gennaro Coppola, partner e produttore esecutivo di Onemore Pictures.
Fra i molti altri ospiti speciali vi saranno presentazioni da parte di: Nataline Rodrigues, responsabile della Programmazione Originale del colosso delle telecomunicazioni Rogers; Simone Catania, produttore italiano e co-fondatore di Indyca; Francesca Accinelli, responsabile della Promozione e Comunicazione presso la Telefilm Canada; Justin Cutler, Ontario Film commissioner dell’ente governativo Ontario Creates; James Fraser, vice presidente e general manager di Company 3 di Toronto; e Marinella Montanari, co-fondatrice e project manager della Jobel North America.
In seguito alla tavola rotonda iniziale, vi saranno opportunità per i partecipanti di ritrovarsi in sessioni separate ed entrare in contatto con determinati produttori ed esperti di ciascun campo. Queste sessioni includeranno quattro stanze dove i partecipanti impareranno tutti i vantaggi ed i benefici delle produzioni in Canada ed in Italia. Vi sarà anche una stanza dove sarà possibile incontrare altri professionisti con cui co-produrre, ed una stanza finale dedicata all’imprenditoria digitale ed ai nuovi media.
L’Industry Day avrà anche il piacere di presentare Edoardo Ponti, rinomato regista italiano, che si unirà all’evento e parlerà del suo ultimo film, The Life Ahead, la cui protagonista è la madre, la grande Sophia Loren.
La seconda parte dell’Industry Day sarà dedicata alle Produzioni Virtuali in tempo reale. Un pannello costituito da esperti di realtà virtuale, registi ed innovatori nel campo discuteranno le proprie esperienze, le proprie opere recenti e come hanno cambiato il mondo della produzione virtuale in entrambi i paesi.
Fra le varie aziende innovative ed i nuovi strumenti di produzione cinematografica, l’Industry Day presenterà le ultime tecnologie Matterport, un sistema all’avanguardia che consente la ricerca a distanza di location per le riprese, oggi più importante che mai in questa emergenza sanitaria.
L’ICFF Industry Day è organizzato da un comitato composto da: Cristiano de Florentiis, direttore artistico dell’ICFF; David Dexter, direttore di SIRT; Nick Iannelli, vice presidente della Take 5 Productions; Mara Cataldi, direttore operativo dell’ICFF; Moira Romano, fondatrice di ETV Films; Sari Ruda, coordinatore Industry Day; e Diane Cappelletto, direttrice dei Servizi di Produzione Tecnica presso il TIFF. L’ICFF Industry Day è presentato grazie alla sponsorizzazione di ANICA, Agenzia ICE, IIC, Castlepoint NUMA, Ontario Creates, Telefilm Canada, City of Toronto. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi