International Talents Emilia-Romagna: aperte le candidature

BOLOGNA\ aise\ - Un’opportunità per giovani studenti, dottorandi, ricercatori e lavoratori dell’Emilia-Romagna che hanno avuto un’esperienza all’estero: creare un network diventando Ambassador al Programma Regionale “it-ER – International Talents Emilia-Romagna”.
Il programma si rivolge appunto a studenti, dottorandi, ricercatori e/o lavoratori internazionali (ossia che abbiano conseguito un titolo di studio in una delle Università della regione Emilia-Romagna o nelle sedi emiliano-romagnole del Politecnico di Milano e dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e che siano tornati in Emilia-Romagna dopo aver trascorso un periodo di studio, ricerca e/o lavoro all’estero) con alte competenze che vivono nel territorio dell’Emilia-Romagna e frequentano un percorso di istruzione e formazione terziaria (corsi universitari, corsi AFAM, corsi ITS) o lavorano per un’azienda o per una università, centro di ricerca, istituzione che abbia sede operativa nella regione Emilia-Romagna. A condividerne i fini e la notizia è anche la Consulta degli Emilia-Romagnoli nel Mondo nella propria pagina Facebook.
Coloro che aderiscono al network diventeranno Ambassador dell’Ecosistema dell’Innovazione dell’Emilia-Romagna nel mondo, attraverso il racconto e la promozione della propria esperienza di studio, ricerca e/o lavoro e delle connessioni con la regione e le sue eccellenze.
Gli it-ER Ambassador potranno agire in diversi modi: partecipando agli eventi e alle iniziative organizzate da ART-ER e dagli attori del Tavolo Multistakeholders sull’attrazione e la retention dei talenti internazionali (di cui fanno parte istituzioni, università/enti di ricerca, imprese, società civile); proponendo loro stessi eventi ed iniziative nazionali e/o internazionali legati al tema; raccontando la loro esperienza e promuovendo il loro ruolo di Ambassador it-ER all’interno di eventi ed iniziative a livello nazionale/o internazionale organizzati da terzi; raccontando la loro esperienza e promuovendo il loro ruolo di Ambassador it-ER attraverso post sui social network che usano più frequentemente.
A supporto della loro attività gli it-ER Ambassador verranno dotati di un Kit Comunicazione e potranno far riferimento in qualsiasi momento al team it-ER di ART-ER.
Ma quali sono i vantaggi? Si chiede il portale giovani del Comune di Reggio Emilia. Come International Talent Ambassador dell’Emilia-Romagna, avrai l’opportunità di conoscere altri internazionali che vivono in regione, valorizzare la tua esperienza tra i principali attori dell’ecosistema regionale e contribuire allo sviluppo del programma it-ER International Talents Emilia-Romagna.
I candidati a diventare un IT-ER Ambassador devono realizzare un breve video in inglese in cui si raccontano le motivazioni per cui si è scelto l’Emilia-Romagna. Poi, si scarica e si compila il modulo sulla Privacy, che una volta compilato andrà caricato nel modulo di candidatura.
Il team di it-ER esaminerà poi le richieste di adesione al programma it-ER Ambassador con cadenza mensile e contatterà poi i candidati.
Il primo round di valutazione verrà effettuato il 19 aprile 2021, mentre il kickoff meeting è fissato per il 26 aprile prossimo, dalle 18.00 alle 19.30. (aise)