MISSIONE LISA PATHFINDER: CONFERITA A STEFANO VITALE LA TYCHO BRAHE MEDAL 2020

MISSIONE LISA PATHFINDER: CONFERITA A STEFANO VITALE LA TYCHO BRAHE MEDAL 2020

TRENTO\ aise\ - È stata conferita a Stefano Vitale, docente del Dipartimento di Fisica di UniTrento, la Tycho Brahe Medal 2020 per il suo ruolo alla guida della missione ESA LISA Pathfinder” e per aver dimostrato con straordinaria precisione la tecnologia necessaria per la futura missione LISA, il cui obiettivo fondamentale è l'osservazione di onde gravitazionali a bassa frequenza dallo spazio.
La cerimonia di conferimento della medaglia avrà luogo il prossimo 30 giugno, in occasione della riunione annuale di EAS 2020.
La medaglia Tycho Brahe viene conferita quale riconoscimento per lo sviluppo o l'impiego di strumenti europei o per importanti scoperte rese possibili da tali strumenti.
Soddisfatta Barbara Negri, responsabile dell'Unità Esplorazione dell'Universo di ASI, che ha commentato: “LISA-Pathfinder (LISA-PF) è stata una missione di successo dell’ESA, preparatoria alla realizzazione del primo osservatorio spaziale per onde gravitazionali di bassa frequenza, LISA, che volerà nel 2034. Come precursore, LISA-PF aveva lo scopo di mettere a punto le tecnologie necessarie agli ambiziosi obiettivi della missione LISA, dimostrando che è possibile controllare e misurare con una precisione altissima il movimento di due masse in condizioni di caduta libera”.
“La realizzazione dello strumento “LISA Technology Package (LTP)” è stata guidata dal prof. Stefano Vitale, il Principal Investigator, che ha avuto la leadership scientifica della missione e la responsabilità di consegnare lo strumento all’ESA”, ha continuato Negri. “Il prof. Vitale, ordinario di Fisica sperimentale all'Università di Trento, e il suo Gruppo di Gravitazione Sperimentale hanno progettato e guidato la realizzazione da parte dell’industria italiana del cuore della missione, il sensore inerziale del LTP. A seguito del lancio”, ha concluso laresponsabile ASI, “il Prof. Vitale e il suo team hanno organizzato e supportato le operazioni, e svolto le attività di analisi dei dati, i cui risultati hanno permesso di dichiarare il pieno successo della missione”. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi