Censimento della popolazione in Croazia: iniziata la fase “porta a porta”

FIUME\ aise\ - Questa settimana è iniziata in Croazia la seconda fase del censimento della popolazione del 2021 che si concluderà il prossimo 17 ottobre. A ricordarlo è l’Unione Italiana all’interno della sua campagna di informazione rivolta ai connazionali.
Nel corso di questa seconda fase, spiega l’UI, “è prevista la rilevazione porta a porta dei nuclei familiari che non hanno effettuato l’auto-censimento online. Si suggerisce ai connazionali che hanno già effettuato il censimento online a stampare il certificato dell’avvenuta dichiarazione di nazionalità e ad esporlo fuori alla propria porta d’ingresso, in modo da avvertire i rilevatori del censimento”.
A quanti, invece, che effettueranno la classica rilevazione porta a porta, l’UI ricorda che “vi è la possibilità di richiedere al rilevatore di comunicare in italiano e di ricevere una copia fisica o in digitale del formulario in lingua italiana”.
Sul canale YouTube dell'Unione Italiana sono disponibili tutti i video realizzati per la campagna di sensibilizzazione in occasione del censimento. (aise)