Conclusi gli incontri formativi sul MIGRER - museo virtuale degli emiliano-romagnoli nel mondo

BOLOGNA\ aise\ - Con l'incontro di ieri, 27 luglio, si sono conclusi gli appuntamenti formativi sull'utilizzo del museo virtuale MIGRER che la Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo ha voluto dedicare alle associazioni regionali.
Dopo una serie di incontri formativi rivolti ai Consultori emiliano-romagnoli, la Consulta ha organizzato un nuovo ciclo di incontri per le associazioni che vi hanno partecipato, suddivise per aree geografiche, ogni martedì del mese.
Questo perché, oltre alla consultazione del Museo, le Associazioni di emiliano-romagnoli nel mondo iscritte al registro di cui alla L.R. 5/2015, hanno a la possibilità di interagire e arricchire il Museo grazie alla presenza della propria pagina (ogni associazione ne dispone di una) all'interno museo virtuale.
“Ogni Associazione può aggiornare ed arricchire in modo autonomo il proprio spazio dedicato raccontando attività, notizie, eventi arricchendo così non solo la propria pagina personalizzata ma anche il flusso di informazioni dell'intero Museo che raccoglie eventi e notizie in un calendario condiviso visibile a tutte le altre Associazioni e ai visitatori del Museo”, ricorda la Consulta. “In questo modo viene dato uno spazio digitale, una vera propria piazza virtuale, in cui la Comunità di emiliano-romagnoli può raccontare e raccontarsi creando collegamenti, suggestioni, reti e sinergie”. A conclusione degli incontri, la Consulta ha voluto ringraziare “tutte le Associazioni per la loro numerosa partecipazione a questi incontri”. (aise)