EduItalia: l’eliminazione della quarantena dagli Usa una boccata d’aria per il sistema “Study abroad”

ROMA\ aise\ - L’entrata in vigore della nuova ordinanza firmata dal Ministro Speranza è di “vitale importanza” per il sistema dello Study abroad. È quanto sostiene EduItalia, l’associazione che riunisce 112 tra scuole, accademie e università che offrono corsi per studenti stranieri.
“Per il sistema Study Abroad italiano, l'esenzione dall'isolamento fiduciario è di vitale importanza considerando quanto lo stesso, nonostante dall'inizio della pandemia gli studenti fossero tra le poche categorie di cittadini autorizzati a entrare in Italia, sia stato da deterrente per numerosi giovani che spesso avrebbero dovuto intraprendere il loro primo viaggio all'estero”.
In vigore da ieri, 21 giugno, la nuova ordinanza introduce gli ingressi con certificazioni verdi dal Canada, dal Giappone e dagli Stati Uniti.
Chi fa ingresso in Italia da questi Paesi deve comunicare il proprio ingresso al Dipartimento di prevenzione dell’Azienda Sanitaria locale di riferimento, compilare il modulo digitale di localizzazione del passeggero e presentare una certificazione verde Covid-19 rilasciata dalle rispettive autorità sanitarie locali e riconosciute equivalenti (vaccinazione con vaccini riconosciuti dall’EMA; guarigione da Covid-19 e termine del periodo di isolamento; tampone rapido o molecolare con esito negativo). (aise)