Frossasco: il Teatro Merica al Museo dell’Emigrazione

FROSSASCO\ aise\ - Una passeggiata per Frossasco mettendo in scena l’emigrazione italiana, un tour nel borgo alla scoperta dei sentimenti e delle emozioni di quanti hanno lasciato il paese alla volta della “Merica”. Così si presenta l’evento promosso dal Museo Regionale dell’Emigrazione e dall’Associazione teatrale Pathos sabato prossimo 25 settembre, alle 16:30.
Di che cosa si tratta? È una visita del Museo dell’Emigrazione di Frossasco, particolarissima, teatralizzata e da tenersi all’aperto, ispirandosi agli elementi storici e alle narrazioni descritte all’interno della struttura.
L’evento coinvolgerà numerosi attori, dislocati in diverse parti del paese.
La partenza è prevista nella piazza del Municipio, in via Sergio de Vitis, dove verrà riprodotta un’area mercatale frequentata dalla gente dell’epoca nella quale i personaggi in scena drammatizzeranno le condizioni di vita di fine Ottocento. Un imbonitore promuoverà un viaggio in nave oltre oceano alla ricerca di una vita migliore.
Un gruppo di attori condurrà quindi il pubblico verso la seconda postazione, prevista al lavatoio posto sotto l’arco a Nord, dove alcune attrici saranno intente a lavare indumenti raccontandosi le loro vite. Sempre un gruppo di attori condurrà il pubblico verso la terza tappa, dove verrà drammatizzato il viaggio in nave.
La quarta ed ultima postazione sarà l’area antistante l’ingresso del Museo dell’Emigrazione dove verranno introdotti dei personaggi che hanno fatto fortuna emigrando e verranno proposte delle letture e delle riflessioni sul flusso migratorio in corso nel periodo attuale. Il filo conduttore dell’evento sarà un personaggio che porterà con sé le lettere dei migranti.
Il costo del biglietto è di dieci euro, la prenotazione fortemente consigliata. In caso di maltempo l’evento è rimandato. Per partecipare all’evento è necessario essere muniti di Green pass. Per info: 371 116 55 06. (aise)