Geografia sentimentale di un emigrante italiano: a Genova la presentazione del libro di Salvatore Vento

GENOVA\ aise\ - Si terrà alle 17.15 di lunedì prossimo, 25 ottobre, a Palazzo Tursi, a Genova, la presentazione del libro di Salvatore Vento dal titolo “Geografia sentimentale di un emigrante italiano. Sicilia, Venezuela, Stati Uniti, Liguria”.
Si tratta di un viaggio nell'emigrazione italiana all'estero, un appassionante racconto generazionale tra memoria autobiografica, ricerca storica e invenzione letteraria. L'approdo finale di questa migrazione, a partire dal 1974, è la città di Genova, luogo di vita e di speranza dove si concretizza l'impegno sociale e culturale della geografia sentimentale dell'Autore. Il volume contiene anche video fruibili con l'APP Vesepia e alcuni passi in lingua spagnola.
Durante l'incontro verrà discussa la proposta di istituire una “Giornata nazionale dell'emigrante italiano”, un movimento che non caratterizza solo gli scorsi due secoli ma è estremamente attuale anche oggi. L'idea è già stata messa in atto dal Governo argentino, dove dal 3 giugno 1995 ogni anno si celebra la "Giornata dell'Immigrante Italiano in Argentina". Il 3 giugno 1770 era infatti nato Manuel Belgrano, Padre della Patria dell'Argentina, figlio di un commerciante di Oneglia, in Liguria, che parlava in dialetto ligure. (aise)