La Consulta ER nel Mondo per “Memoria e Identità”: gli emiliano-romagnoli si raccontano

BOLOGNA\ aise\ - Verrà presentato lunedì prossimo, 26 settembre, alle ore 15.00 il progetto “Memoria e Identità”, coordinato dall’Istituto Fernando Santi Emilia Romagna APS, in collaborazione con Ponte tra culture Italia/Colombia/Brasile e con il contributo della Consulta degli Emiliano-Romagnoli nel Mondo, che vuole mettere a confronto e raccontare le diverse generazioni di Emiliano-Romagnoli, nella Regione e nel Mondo. L'evento verrà trasmesso sul Canale YouTube Ponte entre Culturas MG.
All’evento parteciperanno Marco Fabbri - Presidente della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo, Fausto Desalvo - Segretario dell’Istituto Fernando Santi Emilia-Romagna, Paolo Masini - Presidente del Comitato di Indirizzo MEI - Museo Nazionale dell’Emigrazione Italiana, Pierangelo Campodonico - Direttore MEI - Museo Nazionale dell’Emigrazione Italiana, e Vittoria Comellini - Piccolo Museo dell'emigrante di Monghidoro.
Saranno presenti anche il regista teatrale Gianluca Barbadori, coordinatore del progetto e alcuni rappresentanti delle Associazioni partner e i narratori dei 20 video prodotti nell'ambito del progetto.
Le 20 storie che compongono il video finale del progetto, narrate dai loro stessi protagonisti o da discendenti, amici e conterranei, si sviluppano in un periodo storico che va dalla seconda metà dell'800 ai giorni nostri, in sette diversi paesi e quattro continenti, ritraendo le vicissitudini toccanti - e spesso straordinarie - di donne e uomini comuni, che hanno lasciato l’Italia e creato nuovi percorsi di vita all’insegna del dialogo e della multiculturalità. (aise)