L’Ancri festeggia la nomina a Ufficiale OMRI del suo delegato a Malta, Tonio Portughese

BRUXELLES\ aise\ - L’Associazione Nazionale Insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana (ANCRI) ha festeggiato la recente nomina del proprio Delegato a Malta, Tonio Portughese, a Ufficiale OMRI. Alle congratulazioni del Presidente Nazionale dell’ANCRI, Ufficiale Tommaso Bove, si sono unite quelle degli altri 19 delegati all’estero dell’Associazione. Rappresentati dal delegato per il Belgio ed il coordinamento delle delegazioni all’estero, Generale della Guardia di Finanza (c.a.) Alessando Butticé.
L’onorificenza premia il ruolo speciale e l'eccezionale contributo di Tonio Portughese, cittadino maltese, allo sviluppo delle relazioni politiche, economiche e culturali tra Malta e l'Italia. Ma anche le tappe internazionali di una carriera di successo durata oltre 40 anni.
Il Decreto del Presidente della Repubblica e le insegne sono stati consegnati all’insignito dall’Ambasciatore d’Italia a Malta, Fabrizio Romano.
I meriti del Delegato ANCRI a Malta comprendono il sostegno dato alla società italiana di semiconduttori, SGS-Ates, e la sua crescita, come il più grande investimento estero di Malta. Ma anche il contributo manageriale fornito nello sviluppo delle risorse umane negli stabilimenti STMicroelectronics in Marocco, Singapore, Malesia e Cina. Oltre a essere stato consigliere di amministrazione nel consorzio tra la società e l'Università di Catania per la formazione di giovani studenti del Sud Italia in ingegneria, ricerca e tecnologia.
Portughese è stato reclutato all'inizio del 1981 dal suo mentore, Pasquale Pistorio, fondatore della multinazionale e guru mondiale dell'industria manifatturiera, per intraprendere una carriera internazionale incentrata sulle risorse umane, la gestione aziendale e le relazioni esterne.
Si è subito distinto nella promozione della lingua e della cultura italiana, ed è iscritto nell'Albo Alumni (Registro degli ex studenti in Italia) del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale come borsista dell'Università degli Studi di Firenze.
Ha svolto anche un ruolo attivo nella Comunità Audiovisiva Italiana, ed è stato determinante nella firma di un accordo di collaborazione con il Presidente della RAI, Marcello Foa.
L’onorificenza di Ufficiale OMRI, concessa dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, si aggiunge a quella di Cavaliere, concessa nel 2001 da Carlo Azelio Ciampi. Ma anche ad altre decorazioni, quali quella di Ufficiale della Legione d'Onore francese e dell’Ordine Nazionale al Merito di Malta.
Anche l'Unione Europea di Radiodiffusione lo ha celebrato per il ruolo di primo piano svolto nella ristrutturazione dell'organizzazione come membro attivo nel suo consiglio esecutivo e nel comitato di controllo eletto dalla sua assemblea generale.
Tonio Portughese è autore della pubblicazione "People Engagement for Business Excellence and Social Well-Being" che incorpora metodologie sul campo in vari siti produttivi e come docente di Performance Management.
Il Delegato ANCRI per Malta ha svolto diversi lavori accademici di ricerca in italiano. La sua prima tesi é stata sul "Pensiero Politico di Dante nelle Opere Minori e nella Divina Commedia", e la tesi post-laurea in letteratura comparata inglese e italiana su "La Fortuna del Castiglione nell'Inghilterra Tudoriana" sotto la supervisione del Magdalene College, Oxford.
Ha ricevuto infine il riconoscimento professionale di "HR Professional of the Year" per l'esecuzione efficace delle metodologie HRD, Total Quality and Environmental Management (TQEM) e Sustainable Excellence (SE). (aise)