New York: all’IIC la conferenza “Dna antico e storia umana” con l’ISSNAF

NEW YORK\ aise\ - L'Istituto Italiano di Cultura di New York e l’Italian Scientists and Scholars in North America Foundation - ISSNAF hanno organizzato per il prossimo 24 maggio alle ore 18.00 presso la sede dell’IIC, la conferenza “Dna antico e storia umana”.
I recenti progressi tecnologici hanno consentito ai genetisti di recuperare piccoli frammenti di DNA da antichi resti archeologici e paleontologici, inclusi esemplari di Neandertal di 50.000 anni fa. Negli ultimi anni, il campo emergente del DNA antico ha fornito indizi intriganti sull'evoluzione umana e ha contribuito a gettare nuova luce sulla storia e sulla biologia degli esseri umani che ora sono estinti. L’evento in programma martedì prossimo è dunque nato per riunire i ricercatori in prima linea nello studio sul DNA antico e nella genetica delle popolazioni per ricostruire la storia intricata della specie umana.
Due i relatori principali dell’iniziativa: Iain Mathieson, PhD. “La storia genomica dell'Europa”, Professore Associato di Genetica nel Dipartimento di Genetica alla Perelman School of Medicine University of Pennsylvania; e Renato Polimanti, PhD. "Evoluzione umana e diversità genetica nel contesto della salute e della malattia", Professore Associato di Psichiatria nel Dipartimento di Psichiatria della Yale University School of Medicine.
A moderare l’incontro sarà Serena Tucci, PhD e Ricercatrice di Antropologia e Biologia Evolutiva al Dipartimento di Antropologia, Yale University.
Per partecipare è necessaria la registrazione a questo link. (aise)