Rai Italia: il cammino dell’Avvento a “Cristianità”

ROMA\ aise\ - Il significato dell’Avvento, i segni e simboli dell'attesa del Dio che viene, un Avvento segnato dall'ascolto della Parola e dalle opere di carità e di attenzione al povero. Questi i temi portanti del programma televisivo “Cristianità” di Rai World realizzato e condotto da suor Myriam Castelli in onda domani, domenica 27 novembre, in diretta sui canali di Rai Italia dalle ore 10,15 alle ore 12,20 dagli studi Rai di Saxa Rubra in Roma.
Si comincia con il Cardinale Francesco Coccopalmerio, Presidente emerito della Congregazione per i Testi Legislativi, che spiega il significato dell’Avvento, il cammino dell’umanità e l’alternarsi di momenti di buio e deserto a tempi di prosperità e pace, il simbolo della corona d’Avvento e le fasi preparatorie alla celebrazione del Natale.
Ospite anche il professor Matteo Moretti, Docente di Diritto internazionale e sacerdote missionario in Ecuador dove ha attivato dispensari medici là dove si registra una indigenza diffusa. Accanto a lui il dottor Luigi Rubino, medico genovese, docente di odontoiatria digitale e l'ingegnere della Tecnomed Italia, Luca Riccari, che hanno scelto di collaborare con don Moretti mettendo a disposizione le tecnologie avanzate per alleviare le sofferenze del popolo ecuadoregno. Una scelta ispirata alla Madonna della Guardia tanto cara ai genovesi.
L’ospite in collegamento è Padre Guido Mottinelli da San Paolo del Brasile che parla delle iniziative attivate dalla chiesa brasiliana per questo Avvento 2022.
Al centro della puntata la Santa Messa nella chiesa di Sant'Anselmo sull'Aventino e a mezzogiorno dal Palazzo apostolico l’Angelus e la Benedizione del Papa.
Tra i servizi la prossima festa di Sant'Andrea apostolo, padre delle chiese orientali. Non mancano le notizie del Papa e della Santa Sede e il commento al Vangelo della prima domenica d'Avvento di Monsignor Vincenzo Paglia, Presidente dell'Accademia per la vita. (aise)