“Una Rosa per Norma Cossetto”: 3° edizione dell’iniziativa del C10F

ROMA\ aise\ - Inizieranno da domani, 2 ottobre, le iniziative organizzate dal Comitato 10 Febbraio per ricordare Norma Cossetto, giovane istriana gettata in una foiba dai partigiani slavi, diventata simbolo della questione foibe dopo che l’allora presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, le concesse la Medaglia d’Oro al Merito Civile, nel 2005. Le cerimonie della manifestazione “Una Rosa per Norma Cossetto”, giunta alla terza edizione, si protrarranno fino a domenica 10 ottobre.
“In 170 città italiane ed estere – dice il presidente nazionale del Comitato 10 Febbraio, Emanuele Merlino – sarà ricordata la figura di Norma Cossetto, gettata in una foiba la notte tra il 4 e 5 ottobre 1943. Norma è un’eroina italiana – dichiara Emanuele Merlino – una donna che ha affrontato il martirio pur di non tradire il proprio amore per la nostra Nazione”.
L’iniziativa “Una Rosa per Norma Cossetto”, per quanto dichiara Merlino, è “diventata un’iniziativa straordinariamente partecipata, da nord a su dell’Italia e anche all’estero”. Secondo quanto spiega il Presidente del C10F, si terranno manifestazioni a Dublino, Belfast, Santa Cruz di Tenerife, Washington e New York. (aise)ROMA\ aise\ - Inizieranno da domani, 2 ottobre, le iniziative organizzate dal Comitato 10 Febbraio per ricordare Norma Cossetto, giovane istriana gettata in una foiba dai partigiani slavi, diventata simbolo della questione foibe dopo che l’allora presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, le concesse la Medaglia d’Oro al Merito Civile, nel 2005. Le cerimonie della manifestazione “Una Rosa per Norma Cossetto”, giunta alla terza edizione, si protrarranno fino a domenica 10 ottobre.
“In 170 città italiane ed estere – dice il presidente nazionale del Comitato 10 Febbraio, Emanuele Merlino – sarà ricordata la figura di Norma Cossetto, gettata in una foiba la notte tra il 4 e 5 ottobre 1943. Norma è un’eroina italiana – dichiara Emanuele Merlino – una donna che ha affrontato il martirio pur di non tradire il proprio amore per la nostra Nazione”.
L’iniziativa “Una Rosa per Norma Cossetto”, per quanto dichiara Merlino, è “diventata un’iniziativa straordinariamente partecipata, da nord a su dell’Italia e anche all’estero”. Secondo quanto spiega il Presidente del C10F, si terranno manifestazioni a Dublino, Belfast, Santa Cruz di Tenerife, Washington e New York. (aise)