CONTRIBUTO ITALIANO PER IL SOSTEGNO AI RIFUGIATI PALESTINESI IN SIRIA

CONTRIBUTO ITALIANO PER IL SOSTEGNO AI RIFUGIATI PALESTINESI IN SIRIA

ROMA\ aise\ - La Cooperazione Italiana ha disposto un contributo multilaterale di emergenza a favore della United Nations Relief and Works Agency for Palestine Refugees in the Near East (UNRWA), del valore di 1 milione di euro, per il sostegno ai rifugiati palestinesi in Siria.
UNRWA stima che nel 2018 438.000 rifugiati palestinesi siano ancora presenti in Siria, fra cui circa il 95% dipende dall'assistenza umanitaria per soddisfare i propri bisogni primari.
Con questo contributo, la Cooperazione Italiana intende garantire un accesso ai servizi educativi ai minori rifugiati palestinesi in Siria, attraverso il sostegno psicosociale ai ragazzi e attività di formazione per insegnanti e genitori, anche su temi legati alla violenza di genere e ai rischi derivanti dalla presenza sul terreno di residuati bellici inesplosi.
Questa iniziativa non esaurisce l’attenzione della Cooperazione italiana verso la crisi siriana e il suo impegno umanitario. (aise)