Canaletto: concluso il progetto di collaborazione internazionale tra le Università di Palermo e Wroclaw (Polonia)

PALERMO\ aise\ - Si è recentemente concluso il progetto di collaborazione internazionale tra l'Università degli Studi di Palermo e l’University of Wroclaw (Polonia) "Canaletto - Multianalytical approach for the dating and authentication of archaeological ceramics", finanziato dall’Executive Programme for Scientific and Technological Cooperation Italia-Polonia per il triennio 2019-2022.
Il progetto, guidato dalla professoressa Maria Luisa Saladino del Dipartimento STEBICEF-Scienze e Tecnologie Biologiche Chimiche e Farmaceutiche dell’Università di Palermo e dal professor Eugeniusz Zych della Faculty of Chemistry dell'University of Wroclaw, ha coinvolto giovani ricercatori e dottorandi dei due Atenei, che - durante le visite nei rispettivi laboratori - hanno svolto attività di ricerca specifica e seguito training sulle tecniche di caratterizzazione spettroscopiche come Spettroscopia XRF e TermoLuminescenza.
"L'obiettivo principale del progetto - spiega Saladino - è stato lo sviluppo di un protocollo multianalitico per la caratterizzazione di ceramiche archeologiche provenienti da siti sommersi, come ad esempio anfore provenienti dal sito della battaglia delle Egadi. In particolare, i giovani ricercatori e i dottorandi hanno appreso come avvicinarsi alle migliori pratiche della ricerca nel campo dell'Archeometria con la sua specificità. Nonostante le difficoltà dovute all’emergenza COVID19 - prosegue la docente - il progetto non si è fermato, oltre alle visite sono state organizzate delle riunioni online per discutere i risultati e dei seminari rivolti agli studenti e ricercatori delle due Università". (aise)