CHIUSO L’OSPEDALE DA CAMPO: I MEDICI E INFERMIERI DI “SAMARITAN’S PURSE” TORNANO A CASA

CHIUSO L’OSPEDALE DA CAMPO: I MEDICI E INFERMIERI DI “SAMARITAN’S PURSE” TORNANO A CASA

ROMA\ aise\ - È ripartito per gli Stati Uniti il team della Samaritan’s Purse, organizzazione umanitaria cristiana evangelica, giunto in Italia a supporto dell’Ospedale di Cremona durante la fase acuta dell’emergenza covid 19.
L’organizzazione, infatti, ha messo a disposizione del nostro Paese un ospedale da campo - montato e smontato anche grazie al supporto dell’Aeronautica militare – a Cremona.
Aperto il 20 marzo, nella struttura da 68 posti letto ha operato un team di 105 persone tra medici, infermieri, tecnici biomedici, specialisti e responsabili di logistica.
Durante i mesi in Italia, sono stati curati così più di 250 pazienti.
A ringraziare il team della Samaritan’s Purse sia la Protezione civile che l’Aeronautica militare. (aise) 

Newsletter
Archivi