IL POLITECNICO DI MILANO NOMINATO ALLA PRESIDENZA DELLA UASR

IL POLITECNICO DI MILANO NOMINATO ALLA PRESIDENZA DELLA UASR

MILANO\ aise\ - Il Politecnico di Milano è stato nominato alla presidenza della University Alliance of the Silk Road (UASR), organizzazione non governativa nata con l’obiettivo di favorire l'apertura e la cooperazione internazionale nell'istruzione superiore, per il corrente anno accademico. A partire da quest’anno, infatti, la carica dell’Ong sarà affidata a rotazione a uno dei membri dell’alleanza, e l’ateneo lombardo è stato scelto per inaugurare questa consuetudine.
A ricevere la bandiera, simbolo del sodalizio, in occasione del forum dei presidenti delle istituzioni aderenti tenutosi recentemente a Xi’an, sono stati il professor Sergio Pignari, delegato del Rettore per il progetto strategico Joint School of Design & Innovation Centre con Xi’an Jiaotong University (XJTU), il professor Antonio Capone e Aldo Torrebruno, rispettivamente Preside e Manager della didattica della Scuola di Ingegneria Industriale e dell’Informazione del Politecnico di Milano.
UASR è stata fondata dal professor Wang Shuguo, Presidente di XJTU, nel 2015 e conta ora 154 università da tutto il mondo, lungo la nuova Via della Seta (che include una via terreste e una rotta marittima).
Abbracciando lo spirito della Via della nuova Via della Seta - "pace e amicizia, apertura e inclusione, apprendimento reciproco e mutuo vantaggio" - UASR intende costruire piattaforme collaborative nell'ambito dell’istruzione superiore e favorire apertura e sinergie regionali. Promuoverà, inoltre, scambi e partenariati istituzionali sulle rotte della nuova Via della Seta negli ambiti della formazione di eccellenze, della ricerca scientifica, della diffusione culturale, degli studi politici e dei servizi medici.
Infine, l’Ong intende favorire lo sviluppo della conoscenza e la cooperazione tra i giovani, promuovere la formazione dei migliori talenti attraverso una visione internazionale, stimolando l’innovazione tecnologica e l’economia del distretto economico della Via della nuova Seta, nell’area geografica dell’Eurasia. (aise) 

Newsletter
Archivi