INTERREG ITALIA-GRECIA: DUE EVENTI PER CELEBRARE LA GIORNATA EUROPEA DELLA COOPERAZIONE

INTERREG ITALIA-GRECIA: DUE EVENTI PER CELEBRARE LA GIORNATA EUROPEA DELLA COOPERAZIONE

BARI\ aise\ - Il Programma di Cooperazione Interreg V-A Grecia-Italia, in collaborazione con i progetti finanziati Interreg Path e Interreg Cross the Gap, celebra l’edizione 2019 della Giornata Europea della Cooperazione, iniziativa promossa dall’Unione Europea, attraverso due eventi focalizzati sul tema dell’inclusione sociale, una delle undici priorità della politica di coesione per il periodo 2014-2020.
Il primo dei due eventi, al Parco Nazionale Alta Murgia, è previsto per dopodomani, 22 settembre, e consiste in una agropasseggiata alla scoperta dei paesaggi ricchi di biodiversità, storia, odori e sapori, tra i sentieri del Parco Nazionale Alta Murgia, organizzata dallo stesso Parco Alta Murgia e ha come partner il progetto Path. Punto di incontro presso Masseria Cimadomo, e partenza per un sentiero che rivelerà la storia della chiesetta della Neviera, un unicum del territorio del Parco, e della necropoli di San Magno, che si estende su un’area molto vasta di circa due chilometri quadrati.
Il percorso è semplice e adatto a famiglie con bambini ed a persone diversamente abili, accompagnate dagli operatori delle associazioni locali attive in tema di inclusione sociale.
È necessaria la registrazione per poter partecipare all’evento.
Il secondo degli eventi è “Hubu re”, uno spettacolo transfrontalieri tratto da Ubu Re di Alfred Gerry. L’esibizione si svolgerà sia al Teatro Traetta di Bitonto, il 24 settembre, che in Grecia, presso il Centro culturale Amaliada, nella Municipalità di Ilida.
Lo spettacolo transfrontaliero è il risultato finale di un percorso di formazione teatrale e scenografico svolto nei mesi scorsi, che ha coinvolto un gruppo di 12 giovani in condizioni di disabilità e non, residenti nella Regione Puglia e nella Regione della Grecia Occidentale. Lo spettacolo, guidato dal regista Tonio De Nitto e dall’attore Fabio Tinella, attore di Factory Compagnia Transadriatica, è la testimonianza dello straordinario processo di integrazione e affiatamento che il gruppo ha raggiunto durante il periodo di creazione, nel dare il meglio di sé stessi, nel riuscire a superare con tenacia e disciplina piccoli ostacoli quotidiani, umani, artistici e culturali.
“La Cooperazione con gli altri paesi dell’Unione Europea è un’importante occasione di crescita per il nostro territorio - ha commentato Domenico Laforgia, Direttore ad interim del Coordinamento Politiche Internazionali di Regione Puglia -. La Grecia e la Puglia da oltre 30 anni collaborano attraverso il Programma Grecia-Italia per condividere progetti di sviluppo congiunto. Migliorare la vita dei cittadini, favorire la competitività delle imprese e supportare le istituzioni locali sono solo alcuni degli obiettivi ambiziosi che il Programma cerca di perseguire con la sua attività e grazie ai finanziamenti europei”. (aise) 

Newsletter
Archivi