ITALIA – CINA: UNA DELEGAZIONE DELLA TSINGHUA UNIVERSITY AL POLITECNICO DI TORINO

ITALIA – CINA: UNA DELEGAZIONE DELLA TSINGHUA UNIVERSITY AL POLITECNICO DI TORINO

TORINO\ aise\ - Una delegazione della Tsinghua University di Pechino, guidata dal Vice-Presidente Ji Junmin accompagnato dal Direttore dell’Ufficio “Campus Planning and Construction” Li Yi, ha visitato il 12 giugno scorso il Politecnico di Torino. La missione era finalizzata ad approfondire la progettazione e l’organizzazione di campus universitari prestigiosi in Italia, Francia e Regno Unito.
La Tsinghua University, l'università cinese più prestigiosa, tra le prime 20 dei ranking mondiali, partner dell’ateneo piemontese in numerosi progetti, soprattutto nell’ambito dell’architettura, sta affrontando un importante programma di sviluppo delle proprie sedi sia nazionali sia internazionali: il completamento del Main Campus di Pechino, fondato nel 1911, la costruzione della nuova sede di Shenzhen, i campus “overseas” in USA ed Europa in fase di progettazione o sviluppo.
La delegazione è stata accolta dal Rettore del Politecnico, Guido Saracco, dal vice-Rettore per la Pianificazione Luca Settineri, dal Delegato del Rettore per le Relazioni con la Cina Michele Bonino e dal coordinatore del Masterplan di Ateneo Antonio De Rossi, affiancato da Carlo Deregibus, con il coordinamento del China Center.
Nel corso della discussione e della visita alla Sede Centrale di corso Duca degli Abruzzi e del Castello del Valentino/Asse del Po, - sottolineano da Torino – è emerso un fruttuoso confronto tra l’impostazione del Main Campus di Tsinghua - concentrato in un’unica area con residenzialità fissa di studenti e docenti (in totale 100.000 abitanti) - e il campus dell’Ateneo che è invece diffuso nella città di Torino. (aise) 

Newsletter
Archivi