Le arti latinoamericane attraverso l’informatica umanistica: online il nuovo numero dei “Quaderni culturali IILA”

ROMA\ aise\ - Il nuovo numero dei “Quaderni Culturali IILA”, rivista ideata e promossa dalla Segreteria Culturale dell’Organizzazione Internazionale Italo-latino Americana - IILA, a cura di Chiara Alberti e Cristóbal F. Barría Bignotti, è finalmente online in versione digitale.
La nuova edizione è dedicata al tema, molto attuale, de “Le arti latinoamericane attraverso l’informatica umanistica (Digital Humanities)”. Il fascicolo conta su contributi scientifici di accademici e studiosi di varie nazionalità: Guadalupe Álvarez de Araya Cid (Università di Santiago de Chile), Joaquín Barriendos (UNAM, Messico), Vanessa Borges Brasileiro, Luiza Salles Araújo, André Guilherme Dornelles Dangelo (Università di Minas Gerais, Brasile), Claire Taylor (Università di Liverpool), María Mencía (Kingston School of Art, Londra), Rafael Asorey-Cacheda e Claudia Zúñiga-Cañón (Università di Vigo).
La nuova versione digitale di “Quaderni Culturali” è stata resa possibile grazie all’alleanza con FUP - Firenze University Press, la casa editrice dell’Università di Firenze. La piattaforma gestita da FUP vanta più di 50 riviste scientifiche online all’attivo, 2 milioni di downloads nel 2021, 29.000 articoli disponibili e più di 36.000 autori coinvolti.
Questa nuova veste dei “Quaderni Culturali” rappresenta una vera e propria innovazione nella politica editoriale dell’IILA, in quanto supera la divulgazione limitata dovuta al formato cartaceo e diventa una rivista ad accesso universale e gratuito, che permette ai lettori di leggere online, condividere, scaricare e stampare I contenuti più interessanti per la propria ricerca.
È inoltre online la call for papers per l’invio di articoli per il numero 4 “Cultura e crisi ambientale in America Latina”. Negli ultimi anni e alla luce della gravità delle crisi ambientali, il pensiero e le arti latinoamericane hanno prodotto testi e opere di grande rilevanza, volti a una nuova riflessione sul tema. Questo numero di “Quaderni Culturali IILA” mira ad offrire una raccolta di testi che mostrino come la letteratura, il cinema e le arti, nel loro insieme, abbiano risposto alla necessità di riconfigurare il rapporto tra creazione artistica, pensiero critico e ambiente.
Saranno accettate proposte di articoli che abbracciano diverse aree: film, musica, arti visive, letteratura, immagini in movimento e arti sceniche.
Gli articoli, di una lunghezza compresa tra 5.000 e 7.000 parole, dovranno essere inviati entro il 15 luglio. Le lingue ammesse sono: spagnolo, italiano, portoghese, francese, inglese. (aise)