SANT'EGIDIO IN AIUTO DI BAMBINI E FAMIGLIE NEI VILLAGGI COLPITI DALLO TSUNAMI IN INDONESIA

SANT

ROMA\ aise\ - L'Anak Krakatoa, il vulcano indonesiano che ha innescato il devastante tsunami del 23 dicembre tra Giava e Sumatra, ha causato vittime e danni a case e strutture pubbliche nelle zone di Banten e Lampung.
Lo scorso 11 gennaio, una delegazione della Comunità di Sant'Egidio ha portato aiuti al villaggio di Teluk Labuan Banten, in una delle aree gravemente danneggiate dallo tsunami. L'occupazione principale degli abitanti del villaggio – riporta la Comunità – è la pesca, e quasi tutti hanno perso il lavoro perché le barche e le loro attrezzature sono state tutte distrutte. Questo disastro ha causato molti traumi ai bambini: oltre alle loro case, anche i loro libri scolastici, vestiti, giocattoli sono andati distrutti.
Grazie anche alla buona cooperazione con la Muhammadiyah indonesiana, sono stati distribuiti viveri e piccoli elettrodomestici alle famiglie sfollate, attrezzature scolastiche e uniformi per bambini, per poter ricominciare una vita normale. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi