ZILLI (FVG) A VARSAVIA PER CONFRONTO SU INTERREG E MODELLO POLONIA

ZILLI (FVG) A VARSAVIA PER CONFRONTO SU INTERREG E MODELLO POLONIA

TRIESTE\ aise\ - Il modello del Friuli Venezia Giulia nell'interlocuzione transfrontaliera con la Slovenia e con l'Austria e le opportunità offerte dall'economia della Polonia alle imprese regionali. Sono stati questi i temi che hanno caratterizzato il viaggio dei giorni scorsi a Varsavia dell'Assessore alle Finanze di Regione Friuli Venezia Giulia, Barbara Zilli.
L'assessore, intervenuta al summit europeo sulla diplomazia economica e regionale dedicato al focus Governo locale - Regione, ha illustrato le caratteristiche innovative dei progetti italo-sloveni realizzati nell'ambito del programma Interreg, su cui Zilli ha la delega.
I temi più squisitamente legati all'economia e alle imprese si erano affacciati già nei giorni precedenti all’incontro nel corso di una discussione con i rappresentanti della Camera di commercio e dell'industria italiana in Polonia che ha visto l'assessore del Friuli Venezia Giulia a fianco del vicepresidente della Lombardia, Fabrizio Sala, e del presidente del consiglio regionale del Veneto, Roberto Ciambetti.
"Nell'occasione - ha riferito Zilli a margine dell’incontro - è stato ricostruito il quadro di grande sviluppo che attraversa la Polonia, Paese che fa leva anche su un regime fiscale snello, caratterizzato da due aliquote forfetarie al 9 e al 15 per cento. Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia guardano con interesse al modello Polonia anche in vista di nuove iniziative per le nostre imprese".
L'assessore, a tale proposito, dopo essere stata ricevuta dall'ambasciatore d'Italia in Polonia, Aldo Amati, ha incontrato anche una delegazione di Confindustria Udine che si trovava a Varsavia per allacciare una serie di relazioni economiche. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi