CAMERA - CENTRO ITALIANO PER LA FOTOGRAFIA: A TORINO INCONTRO CON ADAM BROOMBERG

CAMERA - CENTRO ITALIANO PER LA FOTOGRAFIA: A TORINO INCONTRO CON ADAM BROOMBERG

TORINO\ aise\ - Giovedì prossimo, 23 maggio, alle 19.00, CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia propone, all’interno del suo ciclo di incontri “I Giovedì in CAMERA”, l’imperdibile appuntamento con Adam Broomberg, del duo anglo-sudafricano Broomberg&Chanarin, coppia di artisti riconosciuti a livello internazionale che, partendo dalla fotografia come medium privilegiato, realizza progetti ibridi sperimentando diversi approcci linguistici e mediali.
Affrontando l’ambiguità, la parzialità o l’ambivalenza di temi universali come la politica, la religione, la guerra e la storia attraverso le immagini – e quindi anche analizzandone il loro potenziale comunicativo – Broomberg&Chanarin attingono al repertorio e alle pratiche della fotografia di guerra e d’archivio, così come quella forense e della disciplina investigativa.
Se la rivoluzione tecnologica ha reso più fragile l’idea di verità, attraverso il racconto della loro ricerca, Adam Broomberg in dialogo con Walter Guadagnini avanzerà una riflessione non tanto sugli effetti dell’immagine – la sua ferita nella collettività – ma sulle modalità e gli strumenti con la quale essa, tagliente come lama, oggi viene generata.
Broomberg resterà a CAMERA anche il 25 e il 26 maggio per condurre il workshop “Teach Yourself Exile”.
Adam Broomberg (nato nel 1970, Johannesburg, Sud Africa) è un artista che vive e lavora tra Londra e Berlino. È professore di fotografia alla Hochschule für bildende Künste (HFBK) ad Amburgo e insegna nel programma MA Photography & Society alla Royal Academy of Art (KABK) dell’Aia. La sua lunga collaborazione con l’artista Oliver Chanarin si è tradotta in una numerosa serie di mostre internazionali personali e collettive. Tra i riconoscimenti più importanti l’ICP Infinity Award (2014) per Holy Bible e il Deutsche Börse Photography Prize (2013) per War Primer 2. Broomberg e Chanarin nel 2018 sono stati i vincitori dell’Arles Photo Text Award per l’edizione paperback di War Primer 2, pubblicata da MACK.
All’incontro di Torino interverrà con Broomberg anche Walter Guadagnini, Direttore CAMERA. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi