“Et in Arcadia ego”: il libro di Francesco Sisinni

ROMA\ aise\ - È stato presentato ieri a Roma il libro “Et in Arcadia ego” di Francesco Sisinni, pubblicato da Silvana Editoriale.
Non ama definirsi politico Francesco Sisinni (Maratea, 1934), ma con la politica italiana ha avuto a che fare per oltre cinquant'anni, prestando energie, intelletto e conoscenze a servizio del nostro Paese. Un’importante carriera istituzionale condotta in primo piano, seppur con discrezione, che lo ha portato a collaborazioni di grandissima rilevanza. Membro di numerose Accademie, tra cui l'Accademia letteraria dell'Arcadia, Sisinni ripercorre in questo racconto autobiografico la sua storia: dai rapporti familiari all'infanzia a Maratea, dal forte legame con la Chiesa agli interessi letterari e filosofici, dal compimento degli studi all'inizio della brillante carriera a Roma, con ministri quali Aldo Moro e Giovanni Spadolini poi.
Direttore generale per i Beni culturali e ambientali per vent'anni - Ministero alla cui creazione ha contribuito in prima persona - Sisinni rievoca eventi cruciali della storia italiana del Novecento, anche drammatici: il terremoto in Irpinia del 1980, le bombe del 1992-1993.
Personaggi, fatti, aneddoti si susseguono in queste pagine di piacevole e appassionante lettura, che offrono uno sguardo lucido e garbato sul passato recente dell'Italia. (aise)