PROMUOVERE L’ABRUZZO COME SET CINEMATOGRAFICO A HOLLYWOOD

PROMUOVERE L’ABRUZZO COME SET CINEMATOGRAFICO A HOLLYWOOD

PESCARA\ aise\ - Creare negli Stati Uniti un Advisory Board della Film Commission d’Abruzzo per promuovere l’immagine della regione come set cinematografico. È stato questo il tema centrale affrontato questa mattina a Pescara, nella sede della Regione, durante l’incontro tra l’assessore alle attività produttive, turismo, cultura e spettacolo della Regione Abruzzo Mauro Febbo, il giornalista Dom Serafini, giuliese trapiantato a New York e direttore della rivista del settore televisivo Video Age International, e il direttore della rivista Cinema & Video Paolo Di Maira, anch’egli abruzzese di origine. All'incontro erano presenti anche il direttore del Dipartimento Turismo, Cultura e Paesaggio Francesco Di Filippo, ed il funzionario regionale Donato Silveri.
Puntando sulla favorevole circostanza della numerosa presenza di italo americani di origine abruzzese nella galassia hollywoodiana - e più in generale nel nord America -, la Giunta regionale sta lavorando alla creazione ad Hollywood di una sezione strategica dell’Abruzzo Film Commission. L’obiettivo è quello di promuovere al meglio l’immagine della regione come set cinematografico ideale per le grandi produzioni americane sfruttando l'influenza di personaggi come l'ex presidente dello studio Hollywood Paramount Len Grossi o della produttrice Angela Page.
Il progetto è quello di creare oltreoceano un Advisory Board della Film Commission d’Abruzzo dal momento che, a differenza delle Film Commission di altre Regioni, che hanno alle spalle un’attività già consolidata, l'Abruzzo è all'inizio del suo percorso e non può certo far leva sul fattore economico come rimborsi fiscali, cash contribution e sussidi vari.
“Si tratta di un'occasione importante da cogliere – ha commentato Febbo - vista l’incredibile coincidenza di talenti abruzzesi o di origine abruzzese che operano in America nel campo della cinematografia, anche in ruoli dirigenziali di grande prestigio, che si sono già dichiarati disponibili a collaborare a questa iniziativa. La nascita del Board Americano dell'Abruzzo film Commission rappresenta un’opportunità di visibilità e di ulteriore crescita della Abruzzo Film Commission come fattore di sviluppo economico, di promozione turistica e di valorizzazione delle professionalità abruzzesi”.
L’iniziativa dovrebbe essere ufficializzata nel prossimo mese di novembre, durante l'American Film Market di Hollywood, in quanto si tratta del principale evento cinematografico e televisivo del nord America che attira tutta l'industria audiovisiva mondiale e dove saranno presenti molti personaggi del cinema e della televisione americana di origine abruzzese. (aise) 

Newsletter
Archivi