RAZZA E ISTRUZIONE: ALL’UNIVERSITÀ BICOCCA LA LECTIO MAGISTRALIS DI LILIANA SEGRE

RAZZA E ISTRUZIONE: ALL’UNIVERSITÀ BICOCCA LA LECTIO MAGISTRALIS DI LILIANA SEGRE

MILANO\ aise\ - Domani, 18 febbraio, la Senatrice a vita Liliana Segre terrà, come ospite d’onore dell’Università di Milano - Bicocca, una lectio magistralis dal titolo “L’indifferenza” nell’ambito del convegno “Razza e istruzione. Le leggi anti-ebraiche del 1938”.
La giornata si articola in tre momenti: convegno, lectio magistralis e inaugurazione di una mostra.
Il convegno, che si svolge nell’Aula Magna dell’ateneo dalle 9.30 alle 16.00, sarà seguito dalla lectio magistralis e dall’inaugurazione dell’omonima mostra da parte della senatrice Segre e del Rettore Cristina Messa.
Il convegno e la mostra intendono proporre agli studenti e alla cittadinanza spunti di riflessione sulla recente storia italiana, a ridosso della Seconda guerra mondiale. Le iniziative inquadrano sia le conseguenze che il divieto di accesso all’istruzione e alle professioni ebbe per le persone di origine ebraica, sia gli effetti che ebbe sul sistema educativo: “a 80 anni da tali leggi illiberali, l’università come luogo dedito alla ricerca libera, alla formazione inclusiva e alla cittadinanza attiva non può che riaffermare i principi democratici dell’uguaglianza e della libertà, contrastando ogni forma di razzismo e di segregazione”, sottolineano dall’ateneo.
La mostra documentaria è inedita e basata su materiali d’archivio e bibliografici, molti dei quali esposti per la prima volta.
L’esposizione è il risultato del lavoro di ricerca e della collaborazione fra tutte le istituzioni e fondazioni coinvolte nel progetto. L’accesso alla mostra, che rimarrà aperta al pubblico fino al 15 marzo nella Galleria dell’Aula Magna presso l’Edificio U6, è libero e gratuito dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle 20.00 e al sabato dalle ore 8.00 alle 13.30.
Responsabile scientifica del progetto è Marina Calloni, professoressa di Filosofia politica e sociale. (aise) 

Newsletter
Archivi