LA PAROLA AGLI ESPERTI

LA PAROLA AGLI ESPERTI

ROMA – focus/ aise - Secondo appuntamento giovedì 14 maggio, alle 19, con i webinar della serie "#NoiCiSiamo!: domande agli esperti sull'emergenza Coronavirus". L'iniziativa è stata ideata dall'Ambasciata d’Italia a Berlino, in collaborazione con il Comites di Berlino, per rispondere alle difficoltà che numerosi cittadini italiani che vivono in Germania hanno dovuto affrontare nel corso di questa crisi. A volte infatti non conoscere bene il sistema istituzionale del Paese o la lingua tedesca ha messo le persone nella situazione scomoda di non sapere precisamente a chi rivolgersi e come muoversi per ottenere gli aiuti, le informazioni e i servizi di cui avevano bisogno.
Proprio per questo, sono state ideate le serate informative "#NoiCiSiamo!", alle quali interverranno di volta in volta esperti in materie specifiche. Gli incontri si tengono rigorosamente online, sulla piattaforma Zoom, e sono moderati dal direttore de "Il Mitte – Quotidiano per italofoni a Berlino", Lucia Conti, come la precedente, fortunata serie intitolata "Benvenuti a Berlino".
L’obiettivo è quello di fornire in modo semplice ed efficace informazioni ai connazionali: nella prima parte della serata gli esperti daranno una serie di spiegazioni, mentre nella seconda metà dell'incontro verrà dato ampio spazio alle domande da parte dei connazionali su tutti gli aspetti legati all'Emergenza COVID.
Questo secondo incontro è stato incentrato in particolare su alcuni dei temi su cui si sono concentrate nelle ultime settimane le domande dei connazionali: da una parte le regole per il rientro in Italia e l'ingresso in Germania, dall’altra le modalità di utilizzo dei "Soforthilfe" (misure di sostegno messe a disposizione dai Länder o dal Governo Federale per le piccole imprese e i liberi professionisti), insieme ad altri dubbi sulle regole in vigore nella "Fase 2".
Le ospiti della seconda serata sono state il consigliere Susanna Schlein, capo dell'Ufficio Emigrazione ed Affari Sociali dell'Ambasciata d'Italia a Berlino, e Simonetta Donà, presidente del Comites Berlino-Brandeburgo.
Un’occasione per confrontarsi con i rappresentanti italiani della comunità medico-scientifica che lottano contro il Coronavirus. È stato il primo appuntamento dell'iniziativa digitale #italiandigitaltownhall, dedicata agli italiani impegnati in prima linea contro il Covid-19 a New York.
All’incontro, promosso dal Consolato Generale d'Italia a New York in collaborazione con l'Ambasciata d’Italia a Washington, parteciperanno l’ambasciatore d'Italia negli Stati Uniti, Armando Varricchio, in collegamento da Washington, il console generale d'Italia a New York, Francesco Genuardi, e quattro rappresentanti italiani della comunità medico-scientifica di New York impegnati in diversi ruoli nell’emergenza Covid-19, che sta colpendo duramente la città: Stefania Clementi, psicologa della Scuola d'Italia Guglielmo Marconi, Gennaro Giustino, cardiologo del Mount Sinai Hospital, Francesco Santoni, cardiologo del Summit Medical Group, e Caterina Tiozzo, neonatologa della NYU Winthrop Hospital. I quattro medici hanno condiviso con il pubblico le loro esperienze e testimonianze e hanno risposto alle domande dei partecipanti.
Il dibattito è stato moderato da Stefania Spatti, giornalista di CNBC/ Class TV. (focus\ aise)