AGOSTINO PINNA AMBASCIATORE IN UZBEKISTAN

AGOSTINO PINNA AMBASCIATORE IN UZBEKISTAN

ROMA\ aise\ - “Italia e Uzbekistan, due Paesi dal ricco patrimonio storico che si stanno avvicinando. Lavorare insieme con le imprese, le università, il turismo, la scienza e la cultura per rafforzare ulteriormente le relazioni di amicizia con l’intera regione dell’Asia centrale”. Così Agostino Pinna, da oggi nuovo Ambasciatore d’Italia a Tashkent.
Torinese, classe 1968, Pinna si laurea in lingue e letterature straniere moderne all’Università di Torino ed entra in carriera diplomatica nel 1997. Il primo incarico è al Cerimoniale, dove viene assegnato nel settembre 1998. All’inizio del 2000 è secondo segretario commerciale a Kiev, dove l’anno successivo viene confermato con funzioni di Primo segretario commerciale.
Nel 2003 vola in India: è Reggente al Consolato Generale a Calcutta dove rimane fino al settembre 2007, quando torna alla Farnesina, prima alla Direzione Generale Paesi Mediterraneo e Medio Oriente, poi alla DG Risorse Umane e Organizzazione, infine alla DG Affari Politici e Sicurezza. Nel 2012 è Primo consigliere a Mosca. Nel 2016 torna a Roma: è Ispettore del Ministero e degli Uffici all’estero, incarico che ora lascia per l’Uzbekistan. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi