UBERTO VANNI D'ARCHIRAFI NUOVO AMBASCIATORE A LISBONA

UBERTO VANNI D

ROMA\ aise\ - Uberto Vanni d'Archirafi è il nuovo Ambasciatore d’Italia a Lisbona.
Nato a Bruxelles nel 1962, si laurea in scienze politiche all’Università Luiss di Roma nel 1986. Entra in carriera diplomatica nel 1989, ed inizia il suo percorso professionale alla Direzione Generale Affari Politici, poi alla Segreteria Generale nel 1991.
Il suo primo incarico all’estero è come Secondo segretario, poi Primo segretario, a Buenos Aires nel 1992. Nel 1995 diventa Primo segretario commerciale a Tunisi, confermato nella stessa sede con funzioni di Consigliere commerciale nel 1999.
Di rientro a Roma, nel 2000 presta servizio presso la Direzione Generale Paesi Europa, mentre dal 2004 è alle dirette dipendenze del Direttore Generale per la Cooperazione Economica e Finanziaria Multilaterale e dal 2005 alle dirette dipendenze del Direttore Generale per i Paesi dell'Europa.
Nel 2005 prosegue la sua carriera professionale all’estero in qualità di Console Generale a Vancouver dal 2005, poi di Console Generale a Londra dal 2009.
Rientra in Italia nel 2013 e presta servizio come Consigliere Diplomatico del Ministro presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, incarico ricoperto fino alla sua nomina ad Ambasciatore a Lisbona.
L’Ambasciatore Vanni D'Archirafi è stato insignito del titolo di Cavaliere Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica nel 2006. (aise) 

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli