VIENNA: STEFANO BALDI RAPPRESENTANTE PERMANENTE ALL'OSCE

Vienna: Stefano Baldi Rappresentante Permanente all

ROMA\ aise\ - Stefano Baldi è il nuovo rappresentante permanente dell'Italia all'OSCE a Vienna, un incarico con cui è “felice” di iniziare il nuovo anno.
Nato a Città della Pieve (Perugia) nel 1961, Stefano Baldi si laurea in economia e commercio presso l’Università di Roma ed entra nel 1989 in carriera diplomatica.
Il suo primo incarico è alla Direzione Generale Affari Economici, ma nel 1991 è all’estero come secondo segretario commerciale a Dar-Es-Salaam, sede in cui è confermato con funzioni di primo segretario commerciale. Nel 1995 è primo segretario commerciale alla Rappresentanza permanente d'Italia presso l'ONU a Ginevra e anche qui è confermato con funzioni di primo segretario.
Incaricato di svolgere le funzioni di Capo dell'Ufficio Statistica nell'ambito dell'Unità di Analisi e Programmazione della Segreteria Generale, nel 2002 è consigliere alla Rappresentanza Permanente presso l'ONU in New York. Confermato nella stessa sede con funzioni di primo consigliere, dal 2006 ricopre lo stesso incarico alla Rappresentanza permanente presso l'UE in Bruxelles.
Rientrato a Roma, nel 2010 è alle dirette dipendenze del Direttore Generale per la Promozione e la Cooperazione Culturale, poi a capo dell’Unità per la Cooperazione scientifica e tecnologica bilaterale e multilaterale della Direzione Generale per la Promozione Sistema Paese. Promosso al grado di ministro plenipotenziario, l’anno seguente è direttore dell’Istituto Diplomatico della Direzione Generale Risorse e Innovazione e, a seguito della soppressione dell’Istituto, alle dirette dipendenze del direttore generale per le Risorse e l’Innovazione. Capo dell’Unità per l’aggiornamento professionale del personale del Ministero, della Direzione Generale Risorse e Innovazione, nonché, dal 2014, direttore della formazione, per la cooperazione in materia con il Servizio Europeo per l’Azione Esterna dell’Unione Europea, nel 2016 è alle dirette dipendenze del Direttore Generale per le Risorse e l’Innovazione.
Nello stesso anno è nominato ambasciatore a Sofia, ruolo che lascia ora per Vienna. (aise)



Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi