COMBATTERE LA PANDEMIA: IL MESSAGGIO DEL DIRETTORE GENERALE UNICEF FORE

COMBATTERE LA PANDEMIA: IL MESSAGGIO DEL DIRETTORE GENERALE UNICEF FORE

GINEVRA\ aise\ - “A una settimana da quando quella del Covid-19 è stata dichiarata “pandemia”, il numero di casi nel mondo continua ad aumentare. Centinaia di milioni di bambini non stanno andando a scuola. I genitori e coloro che si prendono cura dei bambini stanno lavorando tramite remoto quando possono. I confini sono stati chiusi. Le vite sono state stravolte. Queste sono acque inesplorate per tutti noi. Come UNICEF, stiamo combattendo un nuovo virus, sfatando miti e lottando contro la disinformazione, mentre cerchiamo di prenderci cura del benessere del nostro staff e delle nostre famiglie”. Inizia così la dichiarazione che il Direttore Generale dell’UNICEF, Henrietta Fore, ha fatto riguardo la pandemia Coronavirus.
“Il nostro lavoro salvavita per fornire ai bambini servizi per la salute, l’istruzione, la nutrizione e la protezione - spiega Fore - non è mai stato così necessario. Con milioni di bambini rifugiati o migranti, colpiti da guerre, che muoiono per cause prevenibili, che non vanno a scuola o che non hanno vaccini essenziali, il bisogno di aiuto non è mai stato più grande”.
“L’UNICEF sta lavorando per aiutare a prevenire la diffusione del virus fra le comunità nei paesi colpiti - aggiunge ancora il Direttore Generale -. Stiamo condividendo informazioni accurate su come tenere le famiglie al sicuro, fornendo kit igienici e medici alle scuole e alle strutture sanitarie e mitigando l’impatto dell’epidemia sull’accesso dei bambini ai servizi sanitari, scolastici e sociali”.
“Oggi più che mai - conclude il rappresentante dell’UNICEF -, contiamo sui nostri donatori affinché continuino a supportare la nostra missione per coloro senza nulla e nessuno - nonostante i tempi siano difficili”. (aise)