VENEZUELA: L’UNICEF INVITA AD EVITARE LA VIOLENZA

VENEZUELA: L’UNICEF INVITA AD EVITARE LA VIOLENZA

ROMA\ aise\ - In una nota alla stampa l'UNICEF ha dichiarato di deplorare e condannare "la perdita di vite umane, compresa la morte di adolescenti, durante le recenti manifestazioni in Venezuela" ed ha espresso "le sue condoglianze alle loro famiglie".
L'UNICEF ha inoltre rinnovato il suo appello ai manifestanti e alle forze dell'ordine a "evitare la violenza" e a "garantire la protezione dei bambini e degli adolescenti ovunque e in ogni momento".
"Gli adolescenti, che secondo le notizie sono stati arrestati, dovrebbero essere trattati in linea con la Convenzione sui diritti dell’infanzia, che il Venezuela ha ratificato", ricorda l’Unicef, "per garantire che i loro diritti siano rispettati.
L'UNICEF ha inoltre rammentato l'appello del segretario generale delle Nazioni Unite a tutti gli attori a "impegnarsi in negoziati politici inclusivi e credibili per affrontare la crisi di lunga data del Paese".
Quanto al proprio ruolo, l'UNICEF ha assicurato che "continuerà a collaborare con i partner nazionali e la comunità internazionale per proteggere e difendere i diritti dei bambini in Venezuela". (aise)

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi