A Roma il XXI Rapporto sulle medie imprese industriali italiane

ROMA\ aise\ - Le dinamiche della produttività e le performance economiche degli ultimi 25 anni; le aspettative per l'anno in corso; le strategie per affrontare il cambiamento tra formazione, nuovi modelli di business, passaggio generazionale, duplice transizione digitale e green; la capacità reattiva di fronte alle opportunità del PNRR: sono questi alcuni dei temi che verranno illustrati nel corso della presentazione del rapporto delle Medie imprese industriali italiane di Unioncamere, Area Studi Mediobanca e Centro Studi Tagliacarne, in programma il 27 giugno alle 11,30 a Piazza Sallustio 21 a Roma .
Presenteranno il rapporto Gabriele Barbaresco, direttore Area Studi Mediobanca; Emanuela Salerno, area Studi Mediobanca; Alessandro Rinaldi, direttore studi e statistiche Centro Studi Tagliacarne.
Tra gli interventi previsti anche quello di Gian Domenico Auricchio, amministratore delegato Gennaro Auricchio SpA.
Le conclusioni saranno affidate ad Andrea Prete, Presidente di Unioncamere. (aise)