8 marzo/Garavini (Iv): Next Generation Eu occasione storica per colmare gap di genere

ROMA\ aise\ - “La parità di genere è una leva di sviluppo e progresso economico, oltre che culturale. Ecco perché non possiamo immaginare una reale ripartenza senza una piena affermazione del ruolo delle donne nella società. In questo senso le risorse del Next Generatione Eu rappresentano un’occasione storica. Con la quale potenziare il percorso di autodeterminazione femminile e conciliazione tra vita privata e professionale già avviato con il Family Act”. A dichiararlo è stata oggi, in occasione della Giornata Internazionale per i Diritti delle Donne, la senatrice Laura Garavini, Vicepresidente commissione Esteri e Vicecapogruppo Italia Viva-Psi eletta in Europa, intervenendo all’assemblea di Italia Viva Mondo.
“Per sfruttare al meglio questa opportunità, però – ha aggiunto l’eletta all’estero -, è importante ampliare la fetta di risorse destinato alla questione femminile nel Recovery Plan elaborato dal precedente governo. Così come è importante incidere anche sulla governance europea. Individuando profili femminili da impiegare nelle commissioni che approveranno i progetti. E soprattutto inserendo il rispetto della gender equality come requisito prioritario. Il 98 per cento dei posti persi in Italia a causa della pandemia sono di donne – ha concluso la senatrice -. Numeri che il nostro Paese non può tollerare. E che ci portano a dire con ancora più convinzione che il rilancio deve partire dalle donne”. (aise)