ALDERISI (FI) A WASHINGTON D.C. PER IL 43° GALA DELLA NIAF

ALDERISI (FI) A WASHINGTON D.C. PER IL 43° GALA DELLA NIAF

ROMA\ aise\ - Si è concluso l’intenso fine settimana a Washington D.C. per la senatrice Francesca Alderisi (FI) - eletta nella Circoscrizione Estero, ripartizione Nord e Centro America - giunta nella capitale statunitense in occasione del 43° Anniversario della Niaf, la National Italian American Foundation, che rappresenta oltre venti milioni di cittadini italo-americani residenti negli Stati Uniti.
Venerdì pomeriggio si è svolto il ricevimento presso Villa Firenze, la prestigiosa Residenza dell’Ambasciatore d’Italia negli Stati Uniti d’America Armando Varricchio, alla presenza di personalità istituzionali ed imprenditoriali dei due Paesi.
La mattina di sabato ha visto impegnata Alderisi nell’incontro dei Presidenti dei Comites statunitensi presso l’Ambasciata, con la partecipazione del Consigliere d'Ambasciata e Coordinatore della rete Consolare degli Stati Uniti, Domenico Bellantone. proficua occasione - ha dichiarato la senatrice - a cui ho fortemente voluto prendere parte per approfondire e, soprattutto, per ascoltare le questioni che interessano la comunità italo-americana”.
A seguito di questo confronto, si è tenuta l'annuale Riunione di Coordinamento Consolare presieduta dall’Ambasciatore Varricchio, a cui hanno presenziato anche il Direttore Generale per la Promozione del Sistema Paese del Maeci, Vincenzo De Luca, e Francesca La Marca, deputata Pd: al centro dell’incontro le problematiche inerenti la promozione della lingua italiana oltreoceano.
Il viaggio della senatrice Alderisi si è concluso con il Gala della Niaf, che ogni anno ad ottobre riunisce a Washington D.C. i più importanti esponenti del mondo politico, della cultura e della finanza. Quest’anno l’evento, che si è svolto presso il Marriott Wardman Park Hotel, è stato dedicato alla Puglia, Regione d’onore del 2018, rappresentata dal Presidente della Regione, Michele Emiliano, e da una delegazione istituzionale e di imprenditori locali.
“Si tratta della terza volta che partecipo a questo Gala - ha commentato la parlamentare - un evento emozionante all’insegna dell’orgoglio italiano e della promozione della nostra cultura. È per me significativo rappresentare gli italiani nel mondo con il cuore e il sentimento anche in questo nuovo ruolo”.
Tra le personalità premiate durante la serata, per il loro contributo al rafforzamento dei rapporti Italia-Stati Uniti, il Presidente di Confindustria Vincenzo Boccia e l'imprenditrice, nonché volto noto del mondo culinario, Lidia Bastianich. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi