FULL IMMERSION NELL’ASSOCIAZIONISMO ITALO-CANADESE PER FRANCESCA ALDERISI (FI)

FULL IMMERSION NELL’ASSOCIAZIONISMO ITALO-CANADESE PER FRANCESCA ALDERISI (FI)

ROMA\ aise\ - La senatrice Francesca Alderisi, eletta con Forza Italia in Nord e Centro America, ha passato lo scorso fine settimana in Ontario per una full immersion nel mondo dell’associazionismo italo-canadese. Nella italianissima Woodbridge, a Nord di Toronto, dove venerdì scorso si è riunita la Federazione Laziale dell’Ontario presieduta da Marino Moscone, la senatrice ha partecipato al Gala Laziale 2019 insieme ai tanti nostri connazionali riunitisi per l’occasione. Nel corso dell’evento sono state onorate personalità di origini laziali che si sono distinte nella comunità locale. Inoltre, grazie al ricavato della serata verrà finanziata una borsa di studio destinata ai giovani. Tra i presenti anche l’on. Fucsia Nissoli (FI) e Franco Moscone, sindaco di Casalvieri, premiato come comune dell’anno.
“Per me l’associazionismo è l’anima delle comunità italiane che pulsano oltreconfine, sin da quando a Rai Italia mi sono preoccupata di riservare a questo importante mondo la meritata attenzione. In questo evento, oltre ad amici di lunga data, ritrovo quello spirito genuino, solidale e ambizioso che i nostri connazionali hanno trasferito all’estero e li ha resi grandi in Canada e nel mondo”, ha affermato Alderisi. Nel suo intervento la senatrice ha evidenziato l’importanza di sensibilizzare i giovani italo-canadesi alla “responsabilità di portare avanti, come in una staffetta tra generazioni passate e future, quel prezioso patrimonio di valori e tradizioni mantenute da nonni e genitori”.
Sabato, a Etobicoke - area in cui si stabilirono i primi emigrati italiani in Canada e che ancora oggi si distingue per l’alta presenza italiana -, l’eletta all’estero è stata ospite della serata di beneficenza organizzata dall’Associazione Famiglie Ambrosiane dell’Ontario. Circa settecento, tra italiani e discendenti, i partecipanti a questo appuntamento annuale che, attraverso i fondi raccolti, quest'anno contribuirà ad aiutare un centro di dipendenze e salute mentale.
“Toccante vedere come in quest’evento la comunità, da oltre trent’anni, riesca a coniugare un momento di festa tipicamente italiano con finalità nobili e solidali: un connubio di valori che richiama l’essenza della nostra Italia più pura”, ha detto Alderisi.
“È importante mantenere una relazione con l’Italia - hanno dichiarato la Presidente e la Vice Presidente delle Famiglie Ambrosiane dell’Ontario, Mirella e Ida Abbruzzese - e, per questo, ci impegniamo nel trasmettere e far apprezzare ai nostri figli e nipoti le tradizioni italiane. Queste riaccendono la memoria e vogliamo tramandarle alle generazioni future. Le nostre radici sono in Italia ma i rami di questo albero si estendono in tutto il mondo. Manteniamo vive in Canada le nostre tradizioni, comprese quelle culinarie, in un Paese in cui il multiculturalismo è rispettato”. (aise) 

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli