GARAVINI (IV) RICORDA LEA GAROFALO: ESEMPIO DI UNA CALABRIA CHE NON SUBISCE

GARAVINI (IV) RICORDA LEA GAROFALO: ESEMPIO DI UNA CALABRIA CHE NON SUBISCE

ROMA\ aise\ - "Ricordare Lea Garofalo vuol dire promuovere un altissimo esempio di senso civico. Lea Garofalo ha pagato con la vita il suo coraggio. Eppure la sua vicenda non deve riempirci di dolore, ma di orgoglio”. Con queste parole la senatrice di Italia Viva eletta in Europa, Laura Garavini, ha ricordato la vittima della ‘ndrangheta.
“Orgoglio - ha aggiunto l’eletta all’estero - per una donna simbolo di una terra che non subisce, ma alza la testa per riscattare i propri figli, scegliendo di stare dalla parte giusta. È questa la Calabria che conosciamo e che vogliamo sostenere". (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi