GARAVINI (IV): RIPENSARE LA REVISIONE DEGLI ORGANICI NEL COMPARTO DIFESA

GARAVINI (IV): RIPENSARE LA REVISIONE DEGLI ORGANICI NEL COMPARTO DIFESA

ROMA\ aise\ - “Nell'esprimere gratitudine e appezzamento per l’insostituibile lavoro delle nostre Forze Armate, anche in questa crisi è opportuno programmare gli interventi necessari a continuare a garantire all'Italia la disponibilità di uno strumento militare e efficace e moderno”. È quanto dichiara in una nota la senatrice Laura Garavini (Iv), Presidente della commissione Difesa del Senato.
“Le funzioni che assegniamo alla Difesa sono in costante aumento” prosegue Garavini precisando: “a fronte di un crescente bisogno di difesa e sicurezza vanno sostenute queste esigenze con adeguate risorse e programmazione. Innanzitutto occorre rivedere quanto stabilito dalla Legge 244 del 2012 che riduce progressivamente gli organici delle forze armate. Oggi, per troppi volontari in ferma prefissata, la conferma è sempre più remota, con uno spreco di risorse e energie che sarebbero invece utili al Paese”.
“Inoltre - conclude Garavini - è indispensabile garantire alla Difesa la capacità di programmazione necessaria per continuare a essere una risorsa per la collettività nazionale, avviando una riflessione sul nostro modello di difesa, anche in considerazione dei mutamenti dello scenario internazionale. Il Parlamento è pronto a dare il suo contributo in tale direzione”. (aise) 

Newsletter
Archivi