GINEVRA: BILLI (LEGA) VISITA L’ORGANIZZAZIONE MONDIALE PER LA PROPRIETÀ INTELLETTUALE

GINEVRA: BILLI (LEGA) VISITA L’ORGANIZZAZIONE MONDIALE PER LA PROPRIETÀ INTELLETTUALE

ROMA\ aise\ - “Ieri sono stato all’Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale a Ginevra, organizzazione che si occupa di proprietà industriale, in particolare brevetti e marchi”. Così Simone Billi, deputato della Lega eletto in Europa, in questi giorni a Ginevra, dove, dopo aver visitato il Cern, si è recato nella sede della WIPO (World Intellectual Property Organization), dove si svolgeva un simposio sul Trade Secret e l’Innovazione.
“Nel 2018 – ricorda Billi – il numero di brevetti internazionali (PCT) è aumentato del 3,9%, raggiungendo le 253.000 domande. I marchi internazionali sono aumentati del 6,4% raggiungendo le 61.200 registrazioni”, aggiunge il deputato, sottolineando che “il maggior numero di PCT è di origine USA, il secondo è cinese, ma le previsioni sono che la Cina superi gli USA nei prossimi anni”.
“Questa visita è stata per me molto interessante, da un lato perché ho lavorato per 15 anni nel settore della Proprietà Industriale” conclude il deputato della Lega “e, dall’altro, perchè mi ha permesso di conoscere tanti connazionali che hanno lasciato la Patria per lavoro e si stanno facendo apprezzare in questa Organizzazione”. (aise) 

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli